Cooper Tire CS7: il nuovo estivo high performance per vetture di piccole e medie dimensioni

Una particolare mescola a base di silice ad alta definizione e un accurato studio del battistrada rendono il nuovo CS7 ancora più confortevole, sicuro e performante sul bagnato.

Cooper Tire CS7: il nuovo estivo high performance per vetture di piccole e medie dimensioni

di Francesco Giorgi

29 gennaio 2018

Anche se il cambio di stagione – dal punto di vista del periodo di sostituzione pneumatici da quelli invernali a quelli estivi – è lontano, le aziende produttrici iniziano a pensarci per tempo. Cooper Tire Europe presenta, in queste ore, un nuovo tipo di gommatura estiva destinata all’equipaggiamento di autovetture di piccole e medie dimensioni.

Si tratta di CS7, chiamato a sostituire nella lineup della filiazione europea della company con sede centrale a Findlay (Ohio) il popolare CS2, rispetto al quale porta in dote un avanzato engineering nello studio delle mescole e del disegno battistrada, con l’obiettivo di proporre sul mercato uno pneumatico dalle vantaggiose peculiarità di comfort ed economia.

Nel dettaglio, la nuova gamma CS7 – disponibile su diverse misure di diametro e su un ventaglio di trenta differenti sezioni: da 155/65 R 14 75 T a 195/65 R 15 95 T XL – viene realizzato con l’impiego di silice ad alta definizione, per garantire una migliore trazione e un livello superiore di frenata sul bagnato, tenuta laterale nelle fasi di curva e risposta dello sterzo; e con la presenza di una serie di nodi di attenuazione rumorosità (specificamente progettati dai tecnici Cooper Tire Europe) inseriti nelle scanalature del battistrada con l’obiettivo di garantire un’attenuazione del rumore aereo causato dal contatto della superficie di gommatura con la strada (ciò, indica Cooper Tire Europe, contribuisce a rendere il nuovo CS7 come lo pneumatico più silenzioso della propria gamma). Inoltre, la calibrata conformazione del battistrada consente a CS7 una ottimale ed omogenea distribuzione del peso, con conseguente diminuzione dell’attrito e minore consumo di carburante.

Grazie alla mescola con silice ad alta definizione, Cooper CS7 ha ottenuto la classe di aderenza sul bagnato “B”, che in termini pratici consente ad una autovettura media per trasporto passeggeri che viaggia a 50km/h, di arrestarsi in 6 metri (ossia una volta e mezzo la lunghezza dell’auto): distanza inferiore rispetto a quella garantita da uno pneumatico di classe “E”.