Pneumatici: pressione bassa per 6 automobilisti su 10

Viaggiare su pneumatici a pressione bassa aumenta i consumi e riduce la sicurezza.

Gli automobilisti del Vecchio Continente ogni anno potrebbero risparmiare 5 miliardi di euro semplicemente controllando la pressione degli pneumatici. Uno studio commissionato da Bridgestone ha evidenziato come su 46.000 automobili in 11 paesi europei ben il 63% dei veicoli viaggiasse su gomme a pressione insufficiente. Il costruttore giapponese ha calcolato che la scarsa attenzione alla manutenzione comporta uno spreco di 3.1 miliardi di litri di carburante (pari appunto a 5 miliardi di euro) e producendo ben 7.4 milioni di tonnellate aggiuntive di anidride carbonica, ovvero l'equivalente di 2,7 g/km di CO2 all'anno per ogni vettura in circolazione sulle strade d'Europa.

I dati ottenuti da un'analisi su oltre 180.000 pneumatici nei centri commerciali e nei parcheggi pubblici dimostrano come il 17.5% degli automobilisti viaggi su pneumatici ad un pressione molto bassa (almeno 0,5 bar al di sotto della pressione consigliata dal costruttore del veicolo) e che il 4,3% mette ad alto rischio la propria sicurezza a causa di pneumatici a pressione pericolosamente bassa (almeno 0,75 bar al di sotto della pressione consigliata). Oltre alla scorretta pressione, Bridgestone ha stabilito come quasi il 20% delle gomme circolanti presentino una profondità del battistrada inferiore al limite minimo stabilito dalla legge UE di 1,6 mm, rappresentando un pericolo per i conducenti dei veicoli e per gli altri utenti. Viaggiando su pneumatici con battistrada inferiore a 1.6mm la velocità alla quale inizia a verificarsi l'aquaplaning si riduce fino al 40%.

Per garantire la massima sicurezza durante la guida, ridurre i consumi e le emissioni inquinanti è fondamentale controllare la pressione dei pneumatici almeno una volta al mese. La corretta pressione è riportata dietro allo sportello del carburante e all'interno delle portiere. Attenzione a non gonfiare troppo gli pneumatici: quando si surriscaldano la pressione può aumentare fino di 0.3 bar.

Se vuoi aggiornamenti su PNEUMATICI: PRESSIONE BASSA PER 6 AUTOMOBILISTI SU 10 inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 28 marzo 2012

Vedi anche

Ecco il nuovo Goodyear Wrangler All-Terrain Adventure

Ecco il nuovo Goodyear Wrangler All-Terrain Adventure

Il nuovo rinforzo in kevlar e la tecnologia Durawall rendono il nuovo pneumatico Goodyear ideale sia in strada che in fuoristrada.

Michelin Pilot Sport 4 S: pneumatico derivato dalle corse

Michelin Pilot Sport 4 S

Sviluppato per vetture ad alte prestazioni, il Michelin Pilot SPORT 4 S si è dimostrato superiore alla diretta concorrenza in tutte le condizioni.

Sava Intensa UHP 2: nuovo pneumatico estivo high performance

Sava Intensa UHP 2: nuovo pneumatico estivo high performance

Qualità europea, prezzo accessibile: il biglietto da visita della nuova lineup di pneumatici ad altissime prestazioni Sava Intensa UHP 2.