Dino Tagliazucchi è morto: va via un pezzo di Ferrari

Era l’autista personale di Enzo Ferrari. Si è spento a 73 anni

Dino Tagliazucchi è morto: va via un pezzo di Ferrari

di Giuseppe Catino

11 aprile 2016

Era l’autista personale di Enzo Ferrari. Si è spento a 73 anni

A molti il nome di Dino Tagliazucchi, morto all’età di 73 anni al termine di una lunga malattia, dirà poco. Eppure era un personaggio importantissimo nella vita di Enzo Ferrari.

Tagliazucchi, infatti, era l’autista personale del Drake. Custode di tanti segreti della Casa di Maranello. “Quello trascorso come autista di Enzo Ferrari è stato uno dei periodi più belli della mia vita”, ricordava spesso. Tagliazucchi ha condiviso con il mondo del cavallino rampante tante gioie, ma anche dolori.

“L’8 maggio 1982 ricevetti la telefonata che mai avrei voluto avere. Mi comunicarono la moRte di Villeneuve. Passai la cornetta ad Enzo Ferrari senza dire una parola. Saputa la notizia scoppiò in lacrime. Gilles è stato il pilota preferito del Drake, sia a livello umano che sportivo”.