Addio al CID, arriva l'app per la constatazione amichevole

Un'applicazione snellisce le operazioni connesse al modulo di constatazione amichevole

I Paesi Bassi si adeguano all'Italia ed introducono l'app che va ad equiparare il modulo di constatazione amichevole. L'applicazione, scaricabile gratuitamente, è utilizzabile su tutti i sistemi operativi.

L'app (che può essere utilizzata anche da ciclisti, motocilcisti e pedoni) va a snellire le operazioni connesse alla compilazione del modulo. Dunque, stop al riempimento delle varie caselle e al dover descrivere la posizione delle auto al momento del sinistro.

La nuova applicazione, infatti, è in grado di segnalare alle forze dell'ordine la posizione dei mezzi coinvolti nell'incidente tramite Gps.

Secondo quanto riferiscono i quotidiani olandesi, questa applicazione riuscirà a risolvere anche la questione della mancata presenza a bordo del modulo. Problema che riguarda il 15% degli automobilisti.

In Italia l'applicazione è disponibile già da qualche anno. A metterla a punto è stata la Sicurezza e Ambiente Spa; accanto all'app è disponibile anche una carta servizi che propone supporto e assistenza 24 ore su 24, in tutti i giorni dell'anno, e soccorso stradale entro 20 minuti dalla richiesta.

Se vuoi aggiornamenti su ADDIO AL CID, ARRIVA L'APP PER LA CONSTATAZIONE AMICHEVOLE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Catino | 07 aprile 2016

Vedi anche

In vendita la Porsche 911 turbo indistruttibile: 1 milione di km!

In vendita la Porsche 911 turbo indistruttibile: 1 milione di km!

La vettura, immatricolata nel 2002, costa solo 18mila dollari

Nissan Navara, il pick-up giapponese si spezza in due?

Nissan Navara, il pick-up giapponese si spezza in due?

Alcuni possessori del Nissan Navar hanno denunciato gravi problemi strutturali sul pick-up giapponese che potrebbe letteralmente spezzarsi in due.

Toyota e Peugeot trasformate in Ferrari: blitz della polizia in Catalogna

Toyota e Peugeot trasformate in Ferrari: blitz della polizia in Catalogna

Le forze dell'ordine iberiche hanno tratto in arresto tre persone a Girona,