Chiude lo storico concessionario Ferrari nel casino di Las Vegas

Una superficie di 930 metri quadrati che poteva ospitare all’incirca 40 vetture

Il concessionario Ferrari-Maserati di Las Vegas ha chiuso i battenti. La sua apertura risale a 10 anni fa quando divenne il più famoso al mondo sia perchè era l'unico centro autorizzato della città ma anche perchè si trovava all'interno del casino di Wynn.
Una superficie di 930 metri quadrati che poteva ospitare all'incirca 40 vetture e che era aperta tutti i giorni dalle 10 del mattino fino alle 21.
Tra le particolarità che lo rendevano unico c'era anche l'ingresso a pagamento: chi voleva visitare il concessionario Ferrari, infatti, doveva pagare un biglietto del costo di 10 dollari.
Il concessionario è stato venduto è verrà aperto in un'altra location. la gestione era affidata al gruppo Penske che gestisce altri due concessionari Ferrari-Maserati negli Stati Uniti.

Se vuoi aggiornamenti su CHIUDE LO STORICO CONCESSIONARIO FERRARI NEL CASINO DI LAS VEGAS inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giovanni Mercadante | 23 ottobre 2015

Vedi anche

Adam Carolla mette in vendita la sua collezione di rarissime Lamborghini

Adam Carolla mette in vendita la sua collezione di rarissime Lamborghini

L'attore e doppiatore statunitense manda sul mercato vetture dal valore complessivo di circa 4 milioni e mezzo di dollari

Matteo Renzi al volante della Lamborghini Huracán LP610

Matteo Renzi al volante della Lamborghini Huracán LP610

Il presidente del consiglio in visita allo stabilimento di Sant'Agata Bolognese

Ferrari F40: prima il restauro, poi le fiamme

Ferrari F40: prima il restauro, poi le fiamme

Incendio per il gioiello di Maranello del 1987: colpa di una autocombustione che si è generata nel vano motore