F1: Hamilton multato per guida pericolosa

Il campione anglocaraibico ha ricevuto una sanzione di 300 sterline per la sua guida esuberante dopo il GP di Melbourne

F1: Hamilton multato per guida pericolosa

Tutto su: Mercedes-Benz

di Valerio Verdone

25 agosto 2010

Il campione anglocaraibico ha ricevuto una sanzione di 300 sterline per la sua guida esuberante dopo il GP di Melbourne

E’ costata cara, a livello d’immagine, la guida spericolata di Hamilton esibita subito dopo lo scorso GP d’Australia. Il pilota McLaren, a bordo di una Mercedes Classe C, ha deliziato i fan con manovre non contemplate dal codice della strada richiamando l’attenzione delle forze dell’ordine. Nell’occasione la vettura fu ritirata e messa all’asta.

Un provvedimento, a cui si è aggiunta una sanzione di 300 sterline, emessa dal giudice Clive Alsop, che condanna ulteriormente il pilota inglese. Ovviamente Hamilton, pentito dell’accaduto, ha rilasciato le classiche dichiarazioni di rito: “So di essere un personaggio pubblico e di avere una certa influenza sui comportamenti dei più giovani, in particolar modo a riguardo della sicurezza. La pubblicità negativa derivante da questo incidente è stata immensa e in un certo senso è già stata di per sé una grande punizione per me. Ci sono rimasto molto male perché sono un sostenitore della sicurezza stradale e promuovo attività a riguardo. A Melbourne ho commesso un errore del quale mi vergogno. Ma preciso che non ho mai perso il controllo dell’auto. [!BANNER]

Il problema è che ha perso il controllo su di sé utilizzando una strada pubblica alla stregua di un circuito chiuso con tutti i pericoli del caso. La speranza è che i suoi tifosi non tentino di emularlo nel percorso casa-ufficio.