F1, Todt: promesso, spettacolo assicurato

Il Presidente FIA Jean Todt annuncia tagli ai budget delle scuderie e molti più sorpassi in pista

Appena placata la divergenza di opinioni tra la FIA, la Federazione Internazionale dell'Automobile, e la FOTA, l'associazione dei team di F1, si ritorna a parlare di regolamenti e della ricetta migliore per riportare la F1 agli antichi splendori. D'altra parte il nuovo Presidente FIA, il determinato e ambizioso Jean Todt, vuole lasciare la sua impronta nella massima formula e mira a distinguersi dal suo predecessore Max Mosley. "Ciascuno ha il suo stile - afferma il francese parlando dell'ex presidente - ma rispetto la sua fedeltà e il suo senso del dovere. Credo che abbia dovuto rispondere a provocazioni inappropriate".

Adesso però è arrivato il momento di cambiare le carte in tavola e pensare a garantire agli appassionati lo spettacolo vero, quello della pista, e Todt ha già le idee chiare. In merito ai costi della F1 afferma: "che erano diventati ridicolmente elevati, sono stati diminuiti di circa il 30% su un periodo di 3 anni", mentre in relazione alle vetture spiega che "a partire dal gennaio 2013, ci saranno regolamenti fondamentalmente diversi. In particolare a livello di motori, che terranno conto dell'evoluzione delle tecnologie".

Insomma, qualcosa sta cambiando in una F1 in cui "oggi c'è un ruolo sproporzionato dell'aerodinamica" e dove "bisogna spostare gli investimenti altrove, in altri ambiti di ricerca, più vicini a ciò di cui abbiamo bisogno".

Se vuoi aggiornamenti su F1, TODT: PROMESSO, SPETTACOLO ASSICURATO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 22 giugno 2010

Vedi anche

DIRETTA GP del Bahrain: la Ferrari vince ancora

DIRETTA GP del Bahrain: la Ferrari vince ancora

La Rossa è stata superiore in tutto, in velocità e in gestione di gara. Hamilton grande sconfitto, Bottas eletto "secondo". Male le Red Bull.

GP del Bahrain, qualifiche: pole position con sorpresa

GP del Bahrain, qualifiche: pole position con sorpresa

Comandano i soliti tre top team: si battagliano a suon di millesimi, ma il risultato non cambia. In gara sarà ancora una super sfida per la vittoria.

Hyundai i30 N, pronta per la 24 Ore del Nurburgring

Hyundai i30 N, pronta per la 24 Ore del Nurburgring

La versione quasi definitiva della Nuova i30 N parteciperà alla 24 Ore del Nurburgring anticipando il debutto della versione di serie.