Schumacher analizza la gara di Melbourne

Schumacher: "Ho visto aspetti positivi, noto che abbiamo ottenuto dei netti miglioramenti e ho più di un motivo per essere piuttosto soddisfatto"

Per qualcuno è l'ombra di se stesso, per altri deve ancora ritrovare il ritmo dei suoi giorni migliori, comunque si giudichi il ritorno di Schumacher, il campione tedesco è l'oggetto misterioso del campionato 2010. Sempre dietro al suo compagno di squadra, il connazionale Nico Rosberg, in Australia non è andato oltre la decima posizione, ma nonostante tutto ha trovato degli aspetti positivi nella gara di Melbourne.

"Ho visto diversi aspetti positivi nella corsa in Australia - riferisce il fenomeno di Kerpen - naturalmente non tutti sono facili da cogliere a un primo sguardo, ma se osservo più a fondo nel nostro weekend, noto che abbiamo ottenuto dei netti miglioramenti e ho più di un motivo per essere piuttosto soddisfatto. Escluso il risultato della corsa in se stessa, ovviamente".

Evidentemente, sul circuito di Albert Park, Schumi ha colto dei progressi relativi alla sua monoposto e, se non fosse stato per l'incidente avuto in partenza, forse avrebbe potuto sfruttarli per lottare nelle posizioni di vertice. "Non siamo troppo lontani dai migliori - assicura - e io sono fiducioso che potremo solo migliorare". Vedremo in Malesia, nella gara di domenica prossima, se il sette volte campione del mondo sarà in grado di tornare a battagliare per il podio.

Se vuoi aggiornamenti su SCHUMACHER ANALIZZA LA GARA DI MELBOURNE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 30 marzo 2010

Vedi anche

DIRETTA F.1 GP di Melbourne, vince la Ferrari, vince Vettel

DIRETTA F.1 GP di Melbourne, vince la Ferrari, vince Vettel

Dominio rosso con Vettel sulle due Mercedes, Kimi quarto. Sarà un mondiale più equilibrato?

GP di Melbourne, QUALIFICHE: la Ferrari è in agguato!

GP di Melbourne, QUALIFICHE: la Ferrari è in agguato!

Qualifiche molto belle, la Rossa c’è, gap ridotto dalla Mercedes. Questa F.1 tutta fisicità piace, perché fa sudare i piloti e perché va tanto forte!

F1 2017: parte un mondiale tutto nuovo

F1 2017: parte un mondiale tutto nuovo

Domenica a Melbourne si inizia a fare sul serio con la prima gara del 2017