WTCC: successo per Muller e Tarquini

Muller e Tarquini conquistano i successi in gara 1 e 2 in Brasile a bordo della Chevrolet Cruze e della Seat Leon TDI

WTCC: successo per Muller e Tarquini

di Valerio Verdone

08 marzo 2010

Muller e Tarquini conquistano i successi in gara 1 e 2 in Brasile a bordo della Chevrolet Cruze e della Seat Leon TDI

Tra l’entusiasmo generale è ripartito uno dei campionati più avvincenti e spettacolari di sempre, il WTCC, e il nostro Gabriele Tarquini ha dimostrato sin dai primi chilometri di avere tutte le carte in regola per difendere il mondiale conquistato lo scorso anno.

Nella prima gara, andata in scena dopo una pioggia torrenziale, è stato l’alfiere della Chevrolet, Yvan Muller, a cogliere il successo, anticipando sul podio i compagni di marca Alain Menu e Rob Huf. Al volante della sua Cruze, Muller ha sfruttato al meglio la possibilità di scegliere le traiettorie migliori visto che partiva dalla pole position ed ha subito messo una buona distanza tra sé e gli avversari. Tra questi, uno dei più temibili per la lotta al titolo iridato è il campione in carica Gabriele Tarquini che, nonostante un errore alla prima curva, è riuscito ad ottenere un ottimo quarto posto davanti alle BMW di Andy Priaulx ed Augusto Farfus.[!BANNER]

In gara 2 Tarquini ha dimostrato di essere in uno stato di forma strepitoso, superando nel corso del terzo giro il compagno di squadra Jordi Genè, con il quale era in lotta per la prima posizione, per poi dirigere le operazioni in pista fino alla comparsa della bandiera a scacchi. Sul podio, dietro al pilota Seat, troviamo l’altro driver della Casa spagnola, Jordi Genè, e i due alfieri della Chevrolet Alain Menu e Yvan Muller. “Ho fatto una grande partenza – ha spiegato Tarquini a fine della gara – quest’anno sono molto più soddisfatto rispetto al risultato ottenuto l’anno scorso perché in questo momento non abbiamo lo stesso supporto economico e tecnico e quindi devo ringraziare la squadra per il lavoro svolto. Sarà una stagione molto difficile con molti pretendenti alla vittoria finale”.

Forte del primato in classifica condiviso con Yvan Muller, entrambe i piloti sono a quota 37 punti, Tarquini si prepara alla prossima tappa del WTCC prevista per il 10 e l’11 Aprile in Messico a Puebla.