F1: Schumacher fa sul serio a Jerez

Iniziano oggi a Jerez i test del pilota tedesco che per i prossimi tre giorni, per la Mercedes Grand Prix, sarà al volante di una monoposto di GP2

F1: Schumacher fa sul serio a Jerez

di Valerio Verdone

12 gennaio 2010

Iniziano oggi a Jerez i test del pilota tedesco che per i prossimi tre giorni, per la Mercedes Grand Prix, sarà al volante di una monoposto di GP2

Dopo aver rinunciato al volante della F60 per i noti problemi al collo, Michael Schumacher torna alla guida di una monoposto sul circuito di Jerez per i primi test con la Mercedes GP.

Secondo l’agenzia tedesca Dpa, che ha rivelato la notizia, il sette volte campione del mondo sarà alla guida di una vettura di GP2 e girerà a porte chiuse per 3 giorni. Si tratta di una vera e propria full immersion che consentirà al campione tedesco di valutare la sua reale tenuta atletica. [!BANNER]

Dopotutto, a 41 anni anche il fisico più allenato, sottoposto alle devastanti accelerazioni laterali di una monoposto, potrebbe risultare eccessivamente provato.
Dalla Germania giunge voce che la FIA abbia autorizzato l’idolo di Kerpen ad utilizzare anche una vettura di F1, ma al momento il reparto corse della Stella a Tre Punte non ha ancora svelato la sua arma per il campionato 2010.

Non rimane che attendere il responso della pista per capire se la prossima stagione ci restituirà lo Schumacher dei tempi migliori.

Non ci sono ancora voti.
Attendere prego...