Il ritorno di Schumacher in F1 con Mercedes

E' fatta. Schumacher ha firmato. Confermato l'ingaggio di 7 milioni di euro per 3 anni con il team Mercedes GP e Ross Brawn

Puntualmente anticipato da Motori.it è arrivato il sigillo, la firma, di Michael Schumacher, per tornare in F.1 al volante della Mercedes GP, ex Brawn. Ed è stata certamente la presenza di Ross Brawn, col quale Michael ha vinto sette titoli Mondiali alla Ferrari, a convincerlo a firmare per la squadra tedesca.

"Sono felice come un dodicenne" ha spiegato al termine della presentazione ufficiale il quarantunenne che non vedeva l'ora di infilarsi di nuovo in una monoposto della massima categoria. Ed ha aggiunto: "Torno per vincere". Per i bookmakers la sua vittoria è stata valutata 7,5 contro 3,5 di Hamilton, 4,5 di Alonso e 9 di Massa.

Poi Michael ha parlato della Ferrari: "Dopo 14 anni trascorsi assieme porterò la Ferrari sempre nel mio cuore, anche se adesso siamo rivali in pista. Sono felice che la separazione sia avvenuta in modo così armonioso e che resteremo anche in futuro amici...". Non la pensano comunque così i tifosi ferraristi che si stanno sperticando parlando di tradimento per la Rossa nazionale.

L'accordo, secondo la stampa germanica, con la Mercedes sarebbe di 7 milioni di euro per tre anni. Una cifra decisamente ridicola, rispetto agli abituali cachet del supercampione di Kerpen. I più informati parlano infatti di cifre sull'ordine dei 40 milioni di euro.

Esulta Bernie Ecclestone che potrà ora spuntare contratti sempre più sostanziosi con le televisioni, e forse anche parte del pubblico che non vede l'ora di seguire questo mondiale che avrà la caratteristica della sfida del pluricampione ai giovani rampanti.

E tutti a chiedersi se Schumi reggerà all'impatto... Beh, non sarebbe la prima volta che un pilota, al di là della soglia dei 40 anni, riesce ad essere ancora competitivo. C'è da mettere sul piatto della bilancia anche la squadra, ora supermotivata, con quel "mago" che risponde al nome di Ross Brawn. Insomma, una stagione tutta da seguire.

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Leopoldo Canetoli | 04 gennaio 2010

Altro su Mercedes-Benz

Daimler: auto EV e batterie in Cina per aumentare le vendite Mercedes?
Mercato

Daimler: auto EV e batterie in Cina per aumentare le vendite Mercedes?

Una news dal Web riporta che fra i piani a medio termine, da parte di Stoccarda, potrebbe esserci la produzione di auto elettriche in Cina.

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada
Prove su strada

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada

La grande berlina tedesca è migliorata in tutto, con uno stile meno "ingessato" dell’ultima generazione, con tecnologie di livello e un motore diesel vero "cuore" di gamma.

Mercedes-AMG: hypercar ibrida da 1.000 CV
Anteprime

Mercedes-AMG: hypercar ibrida da 1.000 CV

Sfiderà la vettura figlia del progetto tra Red Bull ed Aston Martin