Marrakech si prepara ad ospitare il WTCC

Proseguono i lavori per ultimare il circuito cittadino che ospiterà il Mondiale Turismo nella città marocchina

Marrakech si prepara ad ospitare il WTCC

di Redazione

19 febbraio 2009

Proseguono i lavori per ultimare il circuito cittadino che ospiterà il Mondiale Turismo nella città marocchina

.

Proseguono senza sosta i lavori di costruzione del nuovo circuito automobilistico a Marrakech, in vista del prossimo appuntamento del WTCC del 3 maggio 2009. Stando alle parole di Aly Horma, presidente dell’ente promotore MGP, la tabella di marcia è rispettata in pieno e il circuito sarà pronto per la metà di aprile, periodo in cui è previsto il sopralluogo finale da parte dei tecnici della FIA.

Il circuito, che si snoderà attraverso le vie della città marocchina, sta pian piano prendendo forma: la metà dei muri di contenimento sono stati eretti (1300 metri sui 2600 complessivi previsti), 10 km di recinzioni standard sono giunti in Marocco dall’Africa meridionale e saranno installati a breve. Inoltre, i lavori di ricostruzione della base del fondo stradale sono stati completati in modo da reggere le vibrazioni prodotte dalle auto da corsa e i 4,6 km di tracciato cittadino stanno per essere ultimati.

Questo, dunque, lo stato dell’arte sintetizzato da Horma, che ha poi aggiunto come stia prendendo forma anche il paddock da 12 ettari: l’edificio principale da 3000 metri quadrati, i cui materiali sono giunti da Africa meridionale, Germania e Australia, sarà edificato in quarantacinque giorni. Sarà lungo oltre 200 metri comprenderà la bellezza di 30 garage, una torre di controllo gara alta tre piani e 65 tra uffici e locali per team e direzione di gara.

Saranno inoltre erette 20 strutture provvisorie per i media e per l’area medica, nonché delle tribune coperte per 11.500 persone. Il tutto sarà poi rimosso il giorno successivo alla corsa.