Dakar 2017: annullata la nona tappa

La decisione è stata presa per colpa del brutto tempo

La decisione è stata dettata dalla necessità, così la tappa numero nove della Dakar 2017 è stata annullata. Questa edizione, funestata dal maltempo, rischia di diventare una delle maratone automobilistiche più difficili di sempre, visto che non è la prima volta che le intemperie causano uno stop, solamente che in questo caso non si tratta di eliminare parte di una tappa, ma di abolirla completamente.

Il motivo è che il percorso sul quale sarebbero dovuti transitare i piloti è stato vittima di uno smottamento, divenendo quindi inaccessibile. Così, nel frattempo, l'organizzazione avrà modo di ricompattare tutta la carovana per ricondurla al bivacco di Chilecito.

La strada però è molto lunga, e per alcuni piloti si parla di un percorso di oltre 1.000 km dal nord di Salta. Per il momento dunque, la classifica, tra le auto, vede al comando Loeb, seguito ad 1'38" da Peterhansel ed a 17'17" da Despress.

Quindi, tre Peugeot 3008DKR ai primi tre posti della generale, dove la Toyota naviga al quarto posto con Roma e la Mini occupa la quinta posizione provvisoria con Hirvonen. La strada che porta al traguardo però è ancora lunga e chissà se il maltempo causerà altri stop.

Se vuoi aggiornamenti su DAKAR 2017: ANNULLATA LA NONA TAPPA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 11 gennaio 2017

Vedi anche

Alpine A470: ecco le nuove LMP2 per il Mondiale Endurance 2017

Alpine A470: ecco le nuove LMP2 per il Mondiale Endurance 2017

Le "barchette" Alpine n. 35 e 36 dovranno difendere i titoli Costruttori e Piloti LMP2 conquistati nel 2016. Appuntamento a Monza il prossimo weekend.

Formula E: anche DS è fra i costruttori ufficiali

Formula E: anche DS è fra i costruttori ufficiali

Dal 2018 – 2019 l’elenco di Case costruttrici coinvolte in prima persona nel campionato per monoposto elettriche vedrà anche DS Automobiles.

DIRETTA F.1 GP di Melbourne, vince la Ferrari, vince Vettel

DIRETTA F.1 GP di Melbourne, vince la Ferrari, vince Vettel

Dominio rosso con Vettel sulle due Mercedes, Kimi quarto. Sarà un mondiale più equilibrato?