Bernie Ecclestone: la Formula 1 è in vendita

La massima formula potrebbe passare in altre mani entro l’anno.

Non c'è niente da fare, ogni volta che parla, Bernie Ecclestone, il patron della Formula 1, fa notizia. Così, le sue dichiarazioni durante una videoconferenza sul futuro degli sport, hanno fatto il giro del mondo.

Il motivo è che le parole del numero uno del Circus hanno riguardato un' eventuale cessione delle sue quote: "ci sono tre gruppi interessati a rilevare la Formula 1 ed entro la fine dell'anno ci sarà un nuovo proprietario".

Comunque, non ci saranno corse di Formula 1 senza Bernie: "le società che vogliono acquisire i diritti della Formula 1 mi hanno chiesto di restare al mio posto". Insomma, cambierà tutto e non cambierà niente, nel frattempo in rete si parla di personaggi del calibro di Dietrich Mateschitz, proprietario della Red Bull o di Stephen Ross, che detiene la proprietà dei Miami Dolphins come i due papabili in grado di acquisire il 35,5% della massima formula. Ovviamente, attendiamo eventuali sviluppi sulla situazione per tenervi aggiornati.

Se vuoi aggiornamenti su BERNIE ECCLESTONE: LA FORMULA 1 È IN VENDITA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 07 ottobre 2015

Vedi anche

Rally: tragedia a Montecarlo, muore uno spettatore

Rally: tragedia a Montecarlo, muore uno spettatore

Hayden Paddon al volante della sua Hyundai è stato protagonista di un terribile incidente che ha provocato a morte di uno spettatore.

Il motorsport dice addio a Mario Poltronieri

Il motorsport dice addio a Mario Poltronieri

Il popolarissimo telecronista della F.1 è scomparso ieri a 87 anni nella sua abitazione di Milano. Una vita a tu per tu con l'automobilismo sportivo.

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

F1: la Williams conferma il ritorno di Massa

Un ritiro che di fatto... non c'è mai stato: per sostituire Bottas approdato in Mercedes, la Williams sigla un contratto con il driver paulista.