Formula 1: Hamilton trionfa a Monza davanti ai tifosi Ferrari

La squadra di Maranello coglie il secondo posto con Vettel mentre Raikkonen è solo quinto

Formula 1: Hamilton trionfa a Monza davanti ai tifosi Ferrari

di Valerio Verdone

06 settembre 2015

La squadra di Maranello coglie il secondo posto con Vettel mentre Raikkonen è solo quinto

 

Esito dolce amaro per la gara di Monza della Ferrari: la squadra di Maranello esce ridimensionata dal confronto con la Mercedes che solo ieri sembrava meno scontato, ma coglie un secondo posto con il solito, irreprensibile, Vettel.

Non c’è stato niente da fare, la Mercedes di Hamilton viaggiava veloce, troppo veloce per le monoposto rosse, e così i propositi di vittoria sono svaniti dopo pochi giri. A dirla tutta, anche il secondo posto di Vettel è sembrato a rischio, con Rosberg che recuperava decimi preziosi in ogni settore, e solo una rottura meccanica ha impedito al figlio d’arte di completare la rimonta.

Quindi, dietro al campione del mondo in carica, che adesso si ritrova con 53 punti di vantaggio su Rosberg, dopo il ritiro di quest’ultimo, oltre a Vettel non c’è l’altra Ferrari, quella di Raikkonen, rimasta al palo in partenza, ma la Williams di Felipe Massa.

Ecco, a Monza c’è stata l’ennesima disavventura per Iceman, che ha avuto problemi in partenza ed è stato sfilato dal gruppo. Per il pilota finlandese dunque, la gara è stata tutta in salita, ed alla fine ha concluso dietro a Bottas, al quinto posto, vincendo un duello con Sergio Perez, cliente scomodo per chiunque.

Quindi, subito dopo il ferrarista, hanno tagliato il traguardo le Force India, rispettivamente, con Perez ed Hulkenberg, che hanno anticipato a loro volta, sotto la bandiera a scacchi, Ricciardo, Ericsson e Kvyat.

Bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto per la Ferrari? Di sicuro mezzo pieno, perché la rossa ha ancora 4 gettoni di sviluppo da sfruttare per far crescere il motore, e soprattutto perché il passo avanti rispetto al 2014 è stato notevole su una pista veloce come Monza.