F1: la velocità nella pit lane cala a 60 km/h

La FIA riduce la velocità ai box: dai 100 km/h della scorsa stagione, le monoposto di Formula 1 dovranno rispettare i 60 km/h di velocità massima.

Ferrari F2012

Altre foto »

I limiti di velocità calano anche in Formula 1. Secondo un'indiscrezione arrivata da fonti molto vicine a Jean Todt, la FIA ha deciso di ridurre la velocità di percorrenza nella corsia dei box. La decisione di portare il limite nella stagione 2012 a soli 60 km/h sarebbe legata principalmente ad una fattore di sicurezza.

Con l'abbassamento della velocità nella pit-lane a 60 km/h, la Formula 1 rispetta lo stesso limite utilizzato in categorie come la Nascar, l'Endurance e la GT1. Anche alla 24 Ore di Le Mans, dove le soste ai box possono decidere l'esito della gara, nella corsia dei box vige il limite di 60 km/h.

Ora non resta che attendere la prima gara del Mondiale di Formula 1 2012 per scoprire quali cambiamenti  comporterà la decisione presa dalla Federazione Internazionale dell'Automobile.

 

Se vuoi aggiornamenti su F1: LA VELOCITÀ NELLA PIT LANE CALA A 60 KM/H inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Simonluca Pini | 28 febbraio 2012

Vedi anche

GP di Melbourne, QUALIFICHE: la Ferrari è in agguato!

GP di Melbourne, QUALIFICHE: la Ferrari è in agguato!

Qualifiche molto belle, la Rossa c’è, gap ridotto dalla Mercedes. Questa F.1 tutta fisicità piace, perché fa sudare i piloti e perché va tanto forte!

F1 2017: parte un mondiale tutto nuovo

F1 2017: parte un mondiale tutto nuovo

Domenica a Melbourne si inizia a fare sul serio con la prima gara del 2017

Rally: in Messico vince la Citroen

Rally: in Messico vince la Citroen

Kris Meeke è il re del Sud America ma Ogier diventa leader del mondiale con il secondo posto