Tesla, i conti tornano in attivo dopo 13 mesi

Buone notizie per l’azienda diretta da Elon Musk, grazie al terzo trimestre chiuso con 22 milioni di dollari di utili netti. Non succedeva da 13 mesi

Tesla, i conti tornano in attivo dopo 13 mesi

di Simonluca Pini

28 ottobre 2016

Buone notizie per l’azienda diretta da Elon Musk, grazie al terzo trimestre chiuso con 22 milioni di dollari di utili netti. Non succedeva da 13 mesi

Tesla torna in positivo dopo un periodo complicato sul lato finanziario. L’azienda diretta da Elon Musk ha chiuso il terzo trimestre registrando utili netti per 22 milioni di dollari, contro i meno 58 di dodici mesi fa. Tra i comunicati risalta il fatturato pari a 2,3 miliardi di dollari e un flusso di cassa in attivo di 176 milioni. Grazie al ritorno in attivo dopo 13 mesi di sofferenza, le azioni Tesla sono arrivate ieri a 211 dollari.

Nella lettera inviata agli azionisti Elon Musk ha confermato l’aumento della produzione delle vetture, arrivata a quota 25.185 mezzi con una crescita rispetto al 2015 del 92%. L’obiettivo del ceo dell’azienda di Palo Alto è quello di arrivare ad oltre 50mila vetture nel secondo semestre.

Tra le novità in arrivo, oltre alla Model 3 attesa nel secondo semestre del 2017, Elon Musk ha confermato la nascita del programma Tesla Network; secondo il marchio americano i proprietari di una Tesla potranno mettere in condivisione la propria auto quando non viene utilizzata, generando così un ricavo dai noleggi. Tra le altre novità a breve termine dovrebbe essere annunciata entro il prossimo mese l’acquisizione di SolarCity, operazione da 2,2 miliardi di dollari.