Mercato Auto: in Europa ancora in calo a marzo

Il trend negativo per il mercato europeo continua non dare tregua, anche se Fiat registra risultati incoraggianti.

Fiat 500L: immagini ufficiali

Altre foto »

Il mercato automobilistico europeo accusa l'ennesimo calo consecutivo, ovvero il 18esimo: nel mese di marzo appena trascorso, nei 27 Paesi Ue più quelli Eft, le nuove immatricolazioni sono state 1.346.889, facendo così registrare una flessione pari al 10,3% rispetto allo stesso periodo di un anno fa, mentre nel primo trimestre del 2013 il calo si è stato pari al 9,7%, a 3.096.266 unità

Entrando nel dettaglio, scopriamo che il Gruppo Fiat a marzo ha immatricolato nei 27 Paesi Ue più quelli Efta ben 80.703 nuove vetture che si traducono in un -1,2% rispetto allo stesso periodo di un anno fa. Il marchio Fiat è addirittura cresciuto del + 7,7%, a 63.149 unità, mentre nel primo trimestre del 2013 ha perso il 9,1% a 197.806 unità.

Il Gruppo Fiat ha inoltre a marzo ha registrato in Europa quota di mercato del 6%, segnando una leggera crescita rispetto al 5,4% nello stesso mese del 2012, ma comunque in calo rispetto al 6,8% di febbraio, mentre nel primo trimestre dell'anno la quota si attestata sul 6,4%, contro il 6,3% del primo trimestre 2012.

Se vuoi aggiornamenti su MERCATO AUTO: IN EUROPA ANCORA IN CALO A MARZO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 17 aprile 2013

Vedi anche

Suzuki: raggiunta quota tre milioni nello stabilimento di Esztergom

Suzuki: raggiunta quota tre milioni nello stabilimento di Esztergom

Magyar Suzuki Corporation, inaugurata nel 1991, celebra la Suzuki "numero tre milioni": è una S-Cross. Esportazioni in più di cento Paesi.

Mercato auto: l’Europa cresce a doppia cifra

Mercato auto: l’Europa cresce a doppia cifra

Marzo 2017 con il segno più: l’immatricolato cresce del 10,9% nei Paesi UE e del 18,2% in Italia. Fca è al quinto posto nella top ten europea.

Tesla in Borsa supera anche General Motors

Tesla in Borsa supera anche General Motors

Dopo il clamoroso sorpasso della scorsa settimana su Ford, il titolo Tesla supera anche un altro colosso quale General Motors.