Bmw: un nuovo marchio per la Cina?

Bmw potrebbe presentare un nuovo marchio dedicato alla Cina al prossimo Salone di Shanghai. Il nome sarebbe "Zhi Nuo", cioè "La Promessa".

Bmw X1

Altre foto »

Il mercato cinese, a differenza di quello europeo, è tra i più promettenti per i costruttori automobilisti e i grossi gruppi non stanno certo a guardare. Non sorprendono, quindi, le voci che arrivano dall'oriente e che interessano i tedeschi di Bmw.

Secondo alcune indiscrezioni, la casa bavarese, in collaborazione con Brilliance, si starebbe preparando a lanciare uno nuovo sotto-marchio in Cina, un brand che andrebbe a identificare alcuni modelli ben precisi cercando di conquistare nuove nicchie di pubblico.

>> Guarda le immagini della Bmw X1

Le voci parlano del nome "Zhi Nuo" come nuovo marchio, un'espressione cinese che sta per "La promessa". Con questo brand verrebbero identificati diverse vetture distribuite in Cina, tra cui potrebbero esserci il SUV compatto X1 e l'ultima generazione della Serie 3.

Seppure al momento si tratti solamente di indiscrezioni non confermate, alcune fonti ipotizzano che un annuncio ufficiale in tal senso potrebbe arrivare da Bmw al prossimo Salone di Shanghai.

Se vuoi aggiornamenti su BMW inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Giuseppe Cutrone | 14 marzo 2013

Altro su BMW

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa
Cronaca

Trump contro Bmw: maxi tassa se non produrrà negli Usa

Il 45° presidente degli Stati Uniti "invita" Bmw a costruire vetture negli Usa anziché in Messico: pena un dazio di importazione pari al 35%.

BMW 114d e 125d: la prova su strada
Prove su strada

BMW 114d e 125d: la prova su strada

Vi raccontiamo cosa ci hanno trasmesso le due varianti alla base e al vertice della gamma diesel della Serie 1.

Bmw i Inside Future Concept: prototipo al CES 2017
Concept

Bmw i Inside Future Concept: prototipo al CES 2017

Al Consumer Electronics Show di Las Vegas Bmw espone una concept che svela una nuova evoluzione del rapporto fra utente e veicolo.