Doppio trionfo italiano alla Uniroyal Fun Cup

Supremazia di BD Racing 1 anche nei giri più veloci delle due gare con De Castro in gara 1 e di Bergamaschi in gara 2

Doppio trionfo italiano alla Uniroyal Fun Cup

di Yves D'Alessandro

08 maggio 2010

Supremazia di BD Racing 1 anche nei giri più veloci delle due gare con De Castro in gara 1 e di Bergamaschi in gara 2

Appuntamento in “salsa francese” il 1° Maggio per la seconda uscita della Fun Cup 2010, il campionato monomarca di velocità in circuito che si disputa in Italia, Germania, Francia, Belgio e Gran Bretagna con vetture ispirate allo storico “Maggiolino”, che ha visto sfidarsi sul circuito di Dijon i piloti d’oltralpe contro le nostre rappresentanze nazionali a bordo di 42 vetture tutte equipaggiate, come da regolamento, con gli pneumatici stradali Uniroyal Rain Sport 2.

Il circuito della Borgogna, famoso per aver fatto da palcoscenico nel 1979 alla prima vittoria di un motore turbo in Formula 1 (la Renault di Jean Pierre Jabouille), ha visto primeggiare, nelle due gare in programma per la giornata, la BD Racing con la vettura n°1 guidata da Caprotti e Sabino De Castro, permettendo al team di raggiungere il secondo posto in classifica generale ed il primo nella Fun Cup Italie.

Una vittoria annunciata già dalla ottima performance nelle qualificazioni con Sabino De Castro che ha ottenuto la pole davanti a tutti. Secondo e terzo posto in gara 1 per G Force e BD Racing 2 che hanno conquistato le rispettive posizioni dopo aver corso sotto una insidiosa pioggia battente ed aver subito l’intervento della safety car per un incidente multiplo ad inizio gara. Ritiro forzato al terzo giro per Fun Pitlane Competizioni 1 danneggiata pesantemente nello scontro avvenuto con i più fortunati Fun Costa Ovest 2 e Fun The New Cats che hanno potuto proseguire.[!BANNER]

Partenza e corsa asciutta per i quaranta minuti di gara 2 con la supremazia assoluta di BD Racing 1 guidata da Bergamaschi che, dopo un serrato testa a testa con i francesi, taglia la bandiera a scacchi davanti a Fun G Force e MIHC Sport 1. Problemi al cambio per la seconda vettura del team vincitore, che a sei giri dalla fine deve rinunciare al podio accontentandosi del quarto posto, cosi come per Fun the New Cats costretta a dare forfait per la rottura di un semiasse.

Supremazia di BD Racing 1 anche nei giri più veloci delle due gare con 1:37:952 di Sabino De Castro in gara 1 ed 1:38:054 di Alberto Bergamaschi in gara 2. Il prossimo appuntamento della Fun Cup Italie sarà alla 4 ore di Varano de Melegari in programma il 29 e 30 Maggio.