Think Blue, le tecnologie verdi VW a Hannover

Alla Fiera di Hannover oltre 30 veicoli in mostra sintetizzano il meglio della produzione della Casa di Wolfsburg

Volkswagen partecipa alla Fiera di Hannover (dal 19 aprile) mettendo in mostra le tecnologie dedicate all'ambiente e alla mobilità sostenibile. Saranno oltre 30 le vetture esposte presso lo stand e numerose le soluzioni proposte, suddivise in tre aree tematiche: auto a basso consumo, produzione sostenibile e tecnologie del futuro.

Leit motiv dell'iniziativa è Think Blue, marchio presente anche nella produzione delle auto. Strumento principale invece è un robot multimediale che illustrerà ai visitatori della fiera le tecnologie ecocompatibili che la Volkswagen ha implementato nei suoi processi produttivi.

Ad Hannover - all'edizione di quest'anno prendono parte circa 4.800 espositori provenienti da 64 Paesi - saranno inoltre esposte la nuova Sharan, svelata lo scorso marzo al Salone di Ginevra, e la Touareg ibrida, la Suv con motore 3.0 V6 TSI abbinato a un'unità elettrica. Allo stand Volkswagen infine i visitatori potranno ammirare lo studio L1, un veicolo full hybrid aerodinamico (coefficiente Cx di 0,195) dotato di un motore TDI hightech e motore elettrico.

Se vuoi aggiornamenti su VOLKSWAGEN inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Lorenzo Stracquadanio | 19 aprile 2010

Altro su Volkswagen

Volkswagen: altri 4,3 miliardi di dollari per il dieselgate
Attualità

Volkswagen: altri 4,3 miliardi di dollari per il dieselgate

Dopo i 15 miliardi di giugno altri 4,3 miliardi per uscire dallo scandalo

Volkswagen Tiguan Allspace: debutta al Salone di Detroit
Anteprime

Volkswagen Tiguan Allspace: debutta al Salone di Detroit

Al NAIAS l'inedita versione a passo lungo e tre file di sedili che prepara il debutto negli Usa della Tiguan recentemente rinnovata in Europa.

Volkswagen ID Buzz Concept al Salone di Detroit 2017
Concept

Volkswagen ID Buzz Concept al Salone di Detroit 2017

L’erede spirituale del mitico Bulli vanta una sofisticata meccanica elettrica e risulta dotato dell’ormai immancabile guida autonoma.