“Viva l’Auto”: a Firenze il premio UIGA “Auto Europa 2010”

Si terrà dal 16 al 18 Ottobre, a Firenze, la kermesse dell’Unione Italiana Giornalisti dell’Automobile che premia la migliore auto del 2010

"Viva l'Auto": a Firenze il premio UIGA "Auto Europa 2010"

di Francesco Giorgi

18 settembre 2009

Si terrà dal 16 al 18 Ottobre, a Firenze, la kermesse dell’Unione Italiana Giornalisti dell’Automobile che premia la migliore auto del 2010

.

Firenze sarà per un fine settimana la “Capitale dell’auto”. E sì, perché sarà il capoluogo toscano la sede scelta dalla UIGA (Unione Italiana Giornalisti dell’Automobile) per Viva l’Auto, un evento che fa parte del Premio UIGA Auto Europa, in programma dal 16 al 18 Ottobre al Parco delle Cascine, giudicato come il “Palcoscenico ideale per una manifestazione di richiamo dedicata alle auto e all’ambiente“.

Nell’ambito della kermesse, sono previste alcune iniziative educational rivolte al pubblico: ai visitatori, infatti, saranno esposti i nuovi modelli lanciati nell’ultimo anno dalle Case automobilistiche europee. Alla vettura giudicata la migliore (tenendo conto di alcune “voci” quali originalità, prestazioni, sicurezza, eco compatibilità e rapporto qualità – prezzo) la giuria della UIGA assegnerà il riconoscimento di Auto Europa 2010.

Dal punto di vista politico, sociale ed economico, la “tre giorni” di Firenze servirà anche a tastare il polso a un settore – quello dellautomotive – il cui contributo è decisivo per l’economia, l’innovazione e lo sviluppo: basti pensare che (tanto per evidenziare qualche cifra) in Italia il comparto dell’auto è formato da circa 2500 aziende, che producono un gettito fiscale complessivo di 81 miliardi di euro. Il fatturato complessivo (165 miliardi), equivale al 30 per cento dell’intero comparto manufatturiero e all’11,4 per cento del PIL nazionale.

A “Viva l’Auto – Premio Auto Europa 2010” si parlerà anche di sicurezza stradale e di “Stati Generali dell’automobile”, con due tavole rotonde alle quali sarà invitato il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Altero Matteoli e il neo eletto Sottosegretario allo Sviluppo Economico con delega all’Energia, Stefano Saglia.

No votes yet.
Please wait...