Peugeot a My Special Car Show 2014

La potente RCZ è la protagonista in tre diverse versioni dello stand Peugeot a My Special Car, evento dedicato alla personalizzazione dell’auto.

Peugeot a My Special Car Show 2014

Tutto su: Peugeot

di Simonluca Pini

10 maggio 2014

La potente RCZ è la protagonista in tre diverse versioni dello stand Peugeot a My Special Car, evento dedicato alla personalizzazione dell’auto.

Peugeot RCZ si mette in mostra a My Special Car Show 2014. Nella hall centrale della Fiera di Rimini lo stand del marchio francese richiama centinaia di appassionati grazie a tre versioni che rispecchiano il DNA di My Special Car Show. Regina dello stand Peugeot la potente RCZ R, modello di serie più potente prodotto dal marchio francese grazie ai 270 cavalli a disposizione.

Sviluppata dai tecnici di Peugeot Sport, la RCZ R è spinta dalla motorizzazione 1600 THP turbo benzina ad iniezione diretta profondamente modificata rispetto alla versione da 200 cv da cui deriva. A partire dal monoblocco rinforzato e dalle bielle rinforzate, la RCZ R è in grado di scaricare tutti i 270 cavalli sull’asse anteriore- dotato di [glossario:differenziale] a slittamento limitato [glossario:torsen] – garantendo grande divertimento e un’elevata affidabilità. Capace di scattare da 0 a 100 km/h in soli 5.9 secondi, la Peugeot RCZ R raggiunge la velocità massima (limitata elettronicamente) di 250 km/h e copre la distanza 0-1000 metri in 25.4 secondi.

Accanto alla RCZ R si presenta a Rimini l’esclusiva Peugeot RCZ Racing Cup Replica. Nata per essere la perfetta auto da track day, la speciale RCZ si ispira alla vettura protagonista del Trofeo RCZ Racing Cup. Sviluppata dalla 2T Course et Reglage per conto della Lug Prince & Decker srl – la società che gestisce alcune delle vetture impegnate nel campionato – la RCZ Racing Cup Replica è basata sulla versione da 200 cavalli. Tra le novità troviamo una nuova centralina che ha portato la potenza massima a 230 cavalli, una nuova valvola pop off che gestisce la pressione del turbo, impianto di scarico sportivo a doppio terminale Supersprint, assetto Ohlins e impianto frenante a sei pompanti con dischi baffati da 355 mm.

Esteticamente la carrozzeria rigorosamente bianca è personalizzata con le decalcomanie sulle fiancate rosso/blu/giallo/azzurro proprie di Peugeot Sport e al posteriore svetta un grande [glossario:alettone] regolabile. A bordo non mancano sedili ad alto contenimento in pelle e alcantara, materiale utilizzato anche per il rivestimento del volante. Come terza vettura esposta a Rimini troviamo una RCZ 1.6 THP 200 cavalli elaborata dalla rivista Elaborare. Modificata con turbocompressore maggiorato Protoxide, kit d’aspirazione diretta Ota By Bmc e scarico sportivo con [glossario:catalizzatore] Ragazzon, la potenza stimata è aumentata a circa 280 cavalli. A gestire l’aumento di cavalleria ci pensano [glossario:ammortizzatori] KW regolabili, impianto frenante Brembo e pneumatici Continental ContiSport Contact 5 235/25 su cerchi OZ Ultraleggera in magnesio da 19 pollici.