L’auto a pannelli solari debutta alla fiera delle tecnologie “eco” per la casa

Per la prima volta, i pannelli solari per l’auto debuttano a una kermesse dedicata all’arredamento. E’ accaduto alla Klimahouse di Bolzano

L'auto a pannelli solari debutta alla fiera delle tecnologie "eco" per la casa

di Francesco Giorgi

29 gennaio 2010

Per la prima volta, i pannelli solari per l’auto debuttano a una kermesse dedicata all’arredamento. E’ accaduto alla Klimahouse di Bolzano

Le soluzioni legate all’utilizzo dell’energia solare in campo automobilistico rappresentano una delle avanguardie tecnologiche alle quali i Costruttori guardano per il futuro della mobilità.

Dopo la Solarworld No.1, avveniristica concept tedesca presentata lo scorso maggio alla Triennale di Milano, la Fiat Phylla – prototipo di citycar realizzato nel 2008 dal Centro Ricerche della Fiat e che, al momento della sua presentazione (maggio 2008) era annunciato in piccola serie nell’immediato futuro (ma non ci siamo già?) – ecco che le vetture elettriche a energia solare ricevono il battesimo delle rassegne dedicate alle tecnologie eco sostenibili.

L’ultimo esempio, in ordine di tempo, porta la data dello scorso fine settimana. A Bolzano, al Klimahouse, salone di nuove e “pulite” tecnologie per la casa e l’arredamento, è avvenuto il vernissage degli impianti fotovoltaici da sistemare sul tetto delle vetture firmati dalla Systaic.

Si tratta di una azienda tedesca da tempo presente nel campo delle applicazioni a pannelli solari per auto, un sistema già collaudato e che permette di sfruttare i vantaggi del sole per produrre energia e, allo stesso tempo, ottenere una sensibile diminuzione delle emissioni di CO2.[!BANNER]

Il funzionamento dei pannelli solari, normalmente utilizzato per l’attivazione del condizionatore nell’abitacolo (sistema che aiuta il consumo di carburante) trova una nuova applicazione anche nell’alimentazione del propulsore elettrico. Una prima ricarica delle batterie al litio, infatti, può essere effettuata con l’utilizzo dei pannelli per l’immagazzinamento dell’energia solare, che viene convertita in elettricità.