Tesla: si rinforzano i "piani alti"

La Casa californiana ha assunto due nuovi dirigenti: provengono da Audi USA e da YouTube

Dalla Audi e da YouTube alla Tesla: ecco come si rinforza l'establishment dei piani alti della fabbrica californiana.

La Tesla ha comunicato, oggi, di avere assunto due nuovi dirigenti, uno proveniente dalla Casa dei Quattro Anelli, uno dalla piattaforma video acquisita da Google: è chiaro che si tratta di un passo importante verso una diffusione quanto più possibile capillare del Costruttore USA, in previsione del lancio (previsto fra due anni) della berlina elettrica Model S: non a caso, la Tesla si sta spostando, a sua volta, da San Carlos a Palo Alto.

I "quadri" che si stanno preparando al trasloco verso il quartier generale della Tesla, in California, sono John Walker e Ricardo Reyes. Per entrambi, l'incarico è già operativo. Walker, già numero uno della Divisione Vendite per Audi USA, ha assunto l'incarico di Vice Presidente della factory californiana, mentre Reyes, già responsabile delle Comunicazioni per YouTube, a metà Settembre sarà il numero due della Comunicazione di Tesla.

A proposito del trasloco del Marchio: questo, secondo una nota diffusa oggi, è stato reso possibile anche grazie all'erogazione di un prestito di 465 milioni di dollari, erogato dal Dipartimento dell'Energia degli Stati Uniti, per rinnovare gli stabilimenti nei quali sarà assemblata la Model S.

Se vuoi aggiornamenti su TESLA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 01 settembre 2009

Altro su Tesla

Tesla in Borsa supera anche General Motors
Mercato

Tesla in Borsa supera anche General Motors

Dopo il clamoroso sorpasso della scorsa settimana su Ford, il titolo Tesla supera anche un altro colosso quale General Motors.

Tesla: in borsa vale più di Ford
Mercato

Tesla: in borsa vale più di Ford

Il mercato scommette sul Costruttore californiano di auto elettriche che con la futura Model3 promette di rivoluzionale il settore automotive.

Tesla Model 3: diramate nuove informazioni tecniche
Anteprime

Tesla Model 3: diramate nuove informazioni tecniche

La futura Tesla Model 3 sfrutterà batterie da batterie fino a 75 kWh e in un primo momento sarà proposta solo in versione a trazione posteriore.