Renault protagonista ad H2Roma 2012

Mobilità sostenibile accessibile a tutti. E' questo il tema su cui Renault incentra la sua presenza a H2Roma.

Renault Twizy

Altre foto »

Il tema della XI edizione di H2Roma 2012, iniziata oggi e aperta fino a domenica 10 novembre, è "Il futuro che vogliamo" e vedrà coinvolti numerosi partecipanti provenienti dal mondo dell'automotive e dell'energia che presenteranno la loro visione di un futuro più sostenibile, fatto di energie rinnovabili e di mobilità sostenibile accessibile a tutti.

Proprio la mobilità sostenibile per tutti è il tema scelto da Renault, che presenterà la sua idea di progresso fatto di automobili elettriche al 100% e di propulsori termici tradizionali dotati delle ultime tecnologie Energy per contenere le emissioni inquinanti e di CO2, gas riconosciuto tra le principali cause dell'effetto serra e prodotto, su scala mondiale, per il 12% proprio dalle automobili.

Il costruttore francese illustrerà al pubblico il livello di sviluppo e le caratteristiche della sua flotta di veicoli a emissioni zero, che incontra le esigenze di tutte le tipologie di utilizzatori. Da chi necessita un mezzo da lavoro, Kangoo Z.E. eletto Van of the Year 2012, a chi ricerca la berlina Fluence Z.E. dotata di tutti i comfort, senza dimenticare chi si muove prevalentemente in città e preferisce la praticità di un quadriciclo leggero, come è il piccolo Twizy.

Durante la fiera i visitatori potranno conoscere anche le nuove tecnologie in fatto di riduzione dei consumi e di abbattimento degli inquinanti che permettono, per fare un esempio, alla nuova Clio di emettere solo 83 g/Km di CO2 e consumare 3,2 l/100Km con il nuovo 1.5 dCi da 90 CV.

Inoltre verrà mostrato come l'automobile può essere ecologica anche nel ciclo produttivo. Infatti Renault in questi giorni inaugurerà nei suoi siti produttivi un sistema fotovoltaico di 400.000 m2 in grado di produrre 52.600 Mwh di elettricità all'anno. L'impianto continua la riduzione di emissioni inquinanti durante il ciclo produttivo dei veicoli attuata da Renault che ha portato alla creazione del sito innovativo di Tangeri, prima fabbrica mondiale quasi a zero emissioni di CO2 e a zero emissioni di rifiuti liquidi industriali.

Se vuoi aggiornamenti su RENAULT inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Stefano Fossati | 08 novembre 2012

Altro su Renault

Renault Business Booster Tour 2017: commerciali per tutti i terreni
Aziendali

Renault Business Booster Tour 2017: commerciali per tutti i terreni

La terza edizione del Business Booster Tour vede protagonisti i veicoli commerciali Renault a motricità rinforzata X-Track e 4x4.

Nuova Alpine: avrà la carrozzeria in alluminio
Anteprime

Nuova Alpine: avrà la carrozzeria in alluminio

In attesa della première al Salone di Ginevra, il Web "cattura" un'immagine della carrozzeria in alluminio per la nuova "Berlinette".

Nuova Renault Kangoo Z.E. e Master Z.E. , svelate al Salone di Bruxelles
Ecologiche

Nuova Renault Kangoo Z.E. e Master Z.E. , svelate al Salone di Bruxelles

Le rinnovate Renault Kangoo Z.E. e Master Z.E. offrono motori 100% elettrici più potenti e un’autonomia ancora più elevata.