Ducati: la Panigale V4 arriva nelle concessionarie

La Panigale V4 sbarca nelle concessionarie del Vecchio Continente. Ne sono già stati prodotti e consegnati 500 esemplari, nelle prossime settimane è previsto l’arrivo anche oltreoceano.

Ducati: la Panigale V4 arriva nelle concessionarie

Tutto su: Ducati

di Tommaso Giacomelli

18 gennaio 2018

E’ un momento storico decisamente positivo per Ducati, dopo i trionfi sportivi e i successi societari, con la cessazione delle vendita del marchio da parte del Gruppo Volkswagen e con il sempre più positivo riscontro del mercato, arriva in questi giorni nelle concessionarie di tutta Europa la moto più attesa del 2018, la Ducati Panigale V4. Dopo essere stata presentata con tutti i protagonisti del universo Ducati Corsa: Stoner, Lorenzo, Dovizioso, Pirro e Chaz Davies, a novembre è cominciata la produzione di quella che è una vera e propria rivoluzione per Borgo Panigale.

La Panigale V4 discende proprio dalla Desmosedici che corre nel MotoGP, e introduce i 4 cilindri nelle moto di serie italiane. Il suo motore è un 4 cilindri a V che deriva proprio dalla classe regina del motomondiale. Ma la Ducati Panigale V4 è una storia a sé, un nuovo capitolo per la Casa bolognese. Il propulsore è un 1.103 cc da 214 CV con un rapporto peso-potenza pari a 1,1 CV/Kg. Questo V4 di 90° può raggiungere una potenza di 226 cavalli a 13.000 giri al minuto, utilizzando lo scarico racing Akrapovic.

La produzione di questa sportiva va avanti a ritmi serrati, tanto che ne sono già state prodotte ben 500 e sono da pochissimo disponibili nei concessionari del Vecchio Continente. Ma non finisce qua, perché nelle prossime settimane è previsto lo sbarco anche negli altri mercati in cui Ducati è presente, specialmente quelli Oltreoceano. In occasione della presentazione della nuova Desmosedici che correrà nella MotoGP 2018, uno dei più interessanti alla Panigale V4 è stato proprio lo spagnolo Jorge Lorenzo, che si è intrattenuto per molto tempo con gli ingegneri di Borgo Panigale per conoscere e approfondire più accuratamente gli aspetti di questa emozionante motocicletta. Le premesse e le aspettative sull’ultima creatura di Ducati sono altissime, proprio per questo modello rappresenta uno spartiacque nella storia del marchio italiano.