Suzuki GSX-R125 e GSX-S125: uno sconto pari al costo della patente

Fino al 31 gennaio 2018, Suzuki propone un’importante sconto di 400 euro sulle sue piccole GSX-R125 e GSX-S125. Due moto ideali per entrare nel mondo delle sportive.

Suzuki GSX-R125 e GSX-S125: uno sconto pari al costo della patente

Tutto su: Suzuki

di Tommaso Giacomelli

13 dicembre 2017

Le Suzuki GSX-R125 e GSX-S125 sono moto che non hanno bisogno di presentazioni, rappresentano una buona fetta di quelle motociclette che tanto sognano i ragazzi che si affacciano al mondo delle due ruote. Il periodo invernale è per i neoquattordicenni, il momento ideale per andarsi a prendere l’agognata patente A1, con la quale poi salire in sella a questi mezzi. Per queste ragioni, la Casa di Hamamatsu ha studiato una soluzione ideale: chi acquisterà infatti uno di questi due modelli entro il prossimo 31 gennaio Suzuki offrirà uno sconto sul prezzo di listino di 400 euro, l’equivalente del costo di una patente di guida A1. Il vantaggio cliente è pari appunto al costo medio dell’iscrizione e del corso per l’esame di teoria presso le autoscuole italiane. Ad ogni modo, lo sconto è valido per tutti, anche per coloro che non hanno bisogno di prendere la patente A1.

La Suzuki GSX-R125 è a tutti gli effetti una piccola GSX-R, perché mantiene le caratteristiche principali della sorella maggiore, dalla carenatura snella, sviluppata nella galleria del vento, al telaio rigido e compatto. Il comportamento su strada regala emozioni, poiché maneggevolezza e stabilità sono il suo pezzo forte, come da tradizione Suzuki. Il suo ampio angolo di sterzo e la sella più bassa tra le 125 sportive permette a tutti di poggiare saldamente i piedi a terra, elemento che garantisce un ottimo aiuto. In sintesi, la GSX-R125 è il mezzo ideale per cominciare ad entrare nel mondo delle moto sportive, la palestra ideale per chi vuole imparare a muoversi con una moto di questa categoria. La GSX-R125 è disponibile in nero e nel colore Triton Blue metallizzato, lo stesso delle GSX-RR che corrono in MotoGP per il Team ECSTAR. Grazie alla promozione in corso, nel primo caso il prezzo scende a 4.190 euro, mentre nel secondo è di 4.290 euro, importi franco concessionario.

La Suzuki GSX-S125 ha praticamente la base tecnica in comune con la GSX-R125, ma si distanzia da questa per molti altri aspetti. In primis, la GSX-S125 è una naked da un ottavo di litro, e in questa categoria spicca per il miglior rapporto peso/potenza, la migliore accelerazione, oltre ad essere la più leggera. La sella è la più bassa tra le 125 nude e, assieme al largo manubrio, definisce una posizione di guida eretta e comoda. La GSX-S125 è proposta in nero e in livrea bicolore rossa e nera, oltre che nello spettacolare blu metallizzato che richiama il mondo della MotoGP. Fino al 31 gennaio 2018 le prime due colorazioni possono essere acquistate a 3.690 euro franco concessionario, mentre la terza è ordinabile con un sovrapprezzo di 100 euro.