Aston Martin One-77: 10 posson bastare

Un misterioso cliente del medio oriente ha acquistato ben 10 esemplari dell’esclusiva Aston Martin One-77

Aston Martin One-77: 10 posson bastare

di Andrea Tomelleri

19 maggio 2010

Un misterioso cliente del medio oriente ha acquistato ben 10 esemplari dell’esclusiva Aston Martin One-77

A un non meglio specificato cliente arabo la nuova Aston Martin One-77 deve essere piaciuta parecchio. Almeno a giudicare dal fatto che ne ha acquistate ben dieci. Gli esemplari di questa esclusiva supercar sono in tutto 77 e quindi questo misterioso personaggio si è aggiudicato circa il 13% dell’intera produzione.

Non è dato sapere cosa se ne farà di dieci auto identiche (si spera che almeno il colore sia diverso) né tanto meno le motivazioni del suo ingente investimento, dato che ogni esemplare costa circa 1,5 milioni di euro: quel che è certo è che, una volta esauriti tutti i 77 esemplari, il loro valore di mercato sia destinato ad aumentare nel tempo. Questo facoltoso acquirente si potrà quindi definire sicuramente eccentrico ma non certo privo di fiuto per gli affari.[!BANNER]

La Aston Martin One-77 è spinta da un V12 7.3 litri da 700 CV e grazie al peso limitato a soli 1.500 kg (la scocca è interamente in fibra di carbonio) vanta prestazioni eccezionali: la velocità massima è prossima ai 360 km/h. Ad assicurare un ottimo handling alla vettura contribuisce la ripartizione ottimale dei pesi tra asse anteriore e posteriore e le sofisticate sospensioni.