La macchina con le ali è realtà e fa 14 km/l

Si chiama Transition: cockpit in fibra di vetro, ali che si ripiegano e 14 km/l il consumo: questa è la macchina con le ali che costerà 150.000 euro

La macchina con le ali è realtà e fa 14 km/l

di Redazione

07 marzo 2010

Si chiama Transition: cockpit in fibra di vetro, ali che si ripiegano e 14 km/l il consumo: questa è la macchina con le ali che costerà 150.000 euro

Alzi la mano chi non ha mai sognato, almeno una volta nella vita, di mettere le ali alla propria automobile: imbottigliati nel traffico in città, annoiati dai lunghi percorsi in autostrada, sconfortati da una ruota bucata, l’esclamazione è sempre stata una sola: “Ah, se la mia macchina potesse volare!”

C’è qualcuno che ci ha pensato seriamente (alcuni ingegneri del MIT) e si è messo d’impegno per cercare di dare consistenza a quello che, per lungo tempo, era rimasto solo un sogno: una macchina con le ali in grado di muoversi agilmente in aria e sull’asfalto. Il progetto in questione si chiama Trasition, per adesso è un POC (Proof of Concept) ma… vola per davvero![!BANNER]

La Transition si trasforma da aereo a macchina (e viceversa) in appena 30 secondi (altro che tetti elettrici ripiegabili in 20 secondi) ed è in grado di volare per una distanza di 725 km a una velocità di 185 km/h con performance interessanti: in aria, ridotto spazio per il decollo, 100 nodi di velocità di crociera, velocità di stallo di 45 nodi, serbatoio da 75 litri e possibilità di montare il paracadute per tutto il veicolo; su strada il consumo extraurbano è di 7 litri per 100 km, con portiere in stile automobilistico, due posti secchi (come una coupè), ali che si ripiegano per ridurre l’ingombro, fondo piatto, spazio dedicato ai bagagli per caricare anche gli sci. In più, un bellissimo glass cockpit con pannelli multifunzione per controllare il velivolo e struttura sicura dell’auto nel caso di incidenti.

Dimensioni approssimative di 5 m x 2 m x 2 m, la macchina con le ali che potrebbe toccare la strada già dal 2011, costa meno di 150.000 euro ed è facile, anche, da guidare: per ottenere la “patente speciale” bastano 20 ore di corso specifico!