Multa record per eccesso di velocità alla guida di una Ferrari

Sanzione da primato (200.000 euro) per un milionario svizzero che con la sua Testarossa viaggiava a 137 km/h

In Italia tutto ciò non sarebbe possibile, ma nella civilissima Svizzera si è scelta una normativa diversa, seconda la quale le multe inflitte sono anche in funzione del reddito del multato...

Così, come riferisce il tabloid elvetico Blick, un ricco signore, che al volante della sua Ferrari è stato "beccato" da un Autovelox a 137 chilometri orari, è stato multato di 299.000 Franchi Svizzeri, pari a circa 200.000 euro. Cifra che è stata calcolata in base all'alto reddito del ricco signore svizzero, che pare ammonti a 20 milioni di euro...

Secondo il tribunale elvetico l'imputato - che inizialmente aveva rifiutato di comparire davanti al giudice sostenendo di essere un diplomatico della Guinea-Bissau - ha ignorato le più elementari norme di sicurezza stradale.

Tutto ciò è accaduto nel cantone di San Gallo, nel quale i vigili sono particolarmente rigidi. Una multa più che doppia rispetto a quella già record di un altro automobilista di Zurigo che nel 2008 aveva superato il limite di velocità di 57 km all'ora.

Se vuoi aggiornamenti su MULTA RECORD PER ECCESSO DI VELOCITÀ ALLA GUIDA DI UNA FERRARI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Leopoldo Canetoli | 08 gennaio 2010

Vedi anche

Glickenhaus SCG 003S: alla caccia del record al Nurburgring

Glickenhaus SCG 003S: alla caccia del record al Nurburgring

La supercar presentata a Ginevra mira a diventare la più veloce tra le auto stradali al Nurburgring

Alcantara: nuovi investimenti e ambizioni per l’eccellenza Made in Italy

Alcantara: nuovi investimenti e ambizioni per l’eccellenza Made in Italy

Alcantara ha annunciato un ambizioso piano di investimenti che porterà l'azienda italiana ad un'ulteriore crescita.

Peugeot è l’auto ufficiale degli Internazionali BNL d’Italia

Peugeot è l’auto ufficiale degli Internazionali BNL d’Italia

Anche quest’anno saranno le automobili Peugeot ad essere le protagoniste a quattro ruote del torneo.