Se a natale nevica, regalate al piccolo un 4×4

In caso di neve a natale, con il 4×4 si gira megli. Ecco allora le 4×4 elettriche per l’off-road. Potrebbe essere un’idea

Se a natale nevica, regalate al piccolo un 4x4

di Francesco Giorgi

20 dicembre 2009

In caso di neve a natale, con il 4×4 si gira megli. Ecco allora le 4×4 elettriche per l’off-road. Potrebbe essere un’idea

Previste abbondanti nevicate per Natale? Niente paura, il piccolo se la può cavare egregiamente lo stesso in giardino con la sua nuova 4×4 in scala. Si tratta di fedeli riproduzioni delle fuoristrada vere, spesso costruiti dalle ditte specializzate su licenza dai marchi che li producono a grandezza naturale.

4×4 per tutti i gusti

Se papà è appassionato delle escursioni su sterrato, il piccolo non vorrà essere da meno. Dalla Peg Perego è disponibile la Jeep, in versione elettrica. Abitacolo biposto, cinture di sicurezza, clacson, due marce avanti e retromarcia. Il motore è da 12V, e permette di superare salite fino al 10% a 5 km/h. La Jeep è in vendita a un prezzo indicativo di 250 euro.

L’ideale per i trasferimenti casa giardino e viceversa è la Gaucho Rock’in, “alto di gamma” della produzione italiana. Copia abbastanza fedele della mitica Toyota BJ40, è provvista di ammortizzatori, acceleratore e freno in un unico pedale, sedili regolabili e due marce avanti e retromarcia. Le prestazioni e le rifiniture meriterebbero una prova su strada: 17% di pendenza superabile e 5 km/h la velocità massima. Ma un viaggio non può essere tale senza una bella autoradio. Ed ecco la radio FM già pronta. Ovviamente, la qualità ha un prezzo: la Gaucho costa sui 650 euro. Papà la invidierebbe.[!BANNER]

E chi l’ha detto che l’elettrico debba viaggiare in silenzio? La Adventure HP della Peg ne è una dimostrazione. La piccola 12V, unicamente in configurazione monoposto a 250 euro circa, in marcia è provvista di rombo. Anche qui sedile regolabile, clacson, ma in più un impianto luci (intermittenti) e sedile regolabile secondo la crescita del bambino.

Il top (si paga circa 750 euro) è la Gaucho Superpower della Peg. Le prestazioni indicate per questo piccolo capolavoro sono mirabolanti: velocità massima 12 km/h, supera il 17% di pendenza, le batterie del motore elettrico hanno una tensione di 24V, ha ruote silenziose, i sedili imbottiti e rivestiti in tessuto, tre marce avanti e retromarcia, pedale acceleratore e freno, ammortizzatori, luci anteriori e posteriori, radio. Quasi una citycar…

Il made in Italy trova conferma anche nella produzione Biemme. Per i piccoli avventurosi, ecco la Jeep Touareg, anche in questo caso l’abitacolo è a due posti. Provvista di clacson e sedili in vinile, può andare su asfalto, cemento, mattonelle… E superare leggere salite. Il tutto a 5 km/h, garantiti da due batterie da 6V ciascuna. In vendita nei negozi e nei centri commerciali a un prezzo medio di 250 euro.