Nuova Mercedes Amg Gran Turismo Vision

Arriverà per Natale, insieme al nuovo Gran Turismo 6 di PlayStation 3: è la Mercedes Amg Gran Turismo Vision Concept, una "belva" da 585 CV.

Mercedes Amg Vision Gran Turismo Concept

Altre foto »

Per Natale, Mercedes offre a tutti gli appassionati una inedita supercar, le cui caratteristiche ne fanno il modello della Stella a tre punte più potente mai prodotto. C'è soltanto un piccolo dettaglio, in tutto questo: e cioè che non si tratterà di una vettura da destinare a una (seppure limitatissima) serie "reale": tutti potranno guidarla, a patto di avere dimestichezza con la consolle e i videogame.

La vettura in questione si chiama Mercedes Amg Vision "Gran Turismo"; e, come il nome stesso suggerisce, è stata creata dai designer Mercedes come modello di punta del videogioco Gran Turismo 6 per la nuova PlayStation 3, che sarà disponibile il mese prossimo. Una maquette, in scala 1.1, di questa avveniristica supercar made in Stoccarda, viene esposta in questi giorni, negli Usa, in occasione dell'apertura ufficiale del nuovo Mercedes-Benz Research & Development Center di Sunnyvale (California). Per vederla bisognerà aspettare dicembre, con l'uscita del nuovo Gran Turismo 6, appuntamento imperdibile per gli appassionati, visto che coinciderà con i primi 15 anni dalla nascita del popolare gioco: per questo evento, Kazunori Yamauchi, produttore di Gran Turismo e presidente di Polyphony Digital Inc., aveva invitato le maggiori Case auto e i designer di tutto il mondo a sostenere la progettazione di vetture "futuribili", dalle caratteristiche estetiche e meccatroniche uniche.

Il risultato, da parte di Mercedes, è appunto la Vision Gran Turismo Concept: una coupé "pura e dura" che, se venisse realizzata davvero, con i 581 Cv che le vengono dichiarati dai designer di Stoccarda farebbe impallidire persino la pur "estrema" Sls Amg da 571 CV.

Si può dire, tuttavia, che proprio da quest'ultima parta l'idea della Gran Turismo Vision Concept: decise spruzzate rétro, come il lunghissimo cofano motore, la forma perfettamente tonda della cellula abitacolo, gli ampi passaruota bombati nella parte superiore che si rifanno alle monoposto carenate W196 del 1954 e la larga griglia anteriore a sviluppo ovale, tipica delle Mercedes sportive di quel periodo, su tutte la leggendaria 300 SL; da questa, inoltre, deriva la ormai tradizionale (per la Stella a Tre punte) apertura delle porte ad ala di gabbiano. Uno "sguardo al passato" che si fonde con l'attualità, in questo caso rappresentata dall'impiego di una struttura spaceframe in alluminio e carrozzeria in carbonio, e nel fatto che... il lunotto non c'è, essendo sostituito da un sistema di telecamere per la visione posteriore.

Da segnalare, riguardo all'impostazione dell'abitacolo (ispirato alla Mercedes di F1), caratterizzato dai sedili in rosso corsa, l'adozione di un display, collocato al di sopra del volante, che regala al "pilota" una chiara visuale dei parametri di guida principali: velocità, temperature di esercizio, giri/min, rapporto utilizzato.

La motorizzazione è affidata al noto 5.5 V8 biturbo "made in Amg", che nella realtà virtuale offerta dal nuovo Gran Turismo 6 è stato sviluppato per offrire una pronta risposta al minimo comando del gas e, ai fanatici delle grandi potenze, farà piacere sentire abbinato a una fedele riproduzione del sound di un V8 lanciato al massimo dei giri ("ottimizzato" grazie agli 8 terminali di scarico posteriori). La potenza "virtuale" espressa dalla Mercedes Vision Gran Turismo Concept è di ben 585 CV e 800 Nm di coppia massima; questi dati, se rapportati al favorevole peso dichiarato da Mercedes, offrono un rapporto peso / potenza di appena 2,4 kg per CV: valore che, nel segmento delle supercar, ha pochi paragoni.

 

Se vuoi aggiornamenti su MERCEDES-BENZ inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 18 novembre 2013

Altro su Mercedes-Benz

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada
Prove su strada

Mercedes-Benz Classe E 220d Auto AMG Line: la prova su strada

La grande berlina tedesca è migliorata in tutto, con uno stile meno "ingessato" dell’ultima generazione, con tecnologie di livello e un motore diesel vero "cuore" di gamma.

Mercedes-AMG: hypercar ibrida da 1.000 CV
Anteprime

Mercedes-AMG: hypercar ibrida da 1.000 CV

Sfiderà la vettura figlia del progetto tra Red Bull ed Aston Martin

Mercedes S650 Cabriolet Maybach: lusso e potenza con il vento tra i capelli
Anteprime

Mercedes S650 Cabriolet Maybach: lusso e potenza con il vento tra i capelli

La Casa della Stella a tre punte svela quella che sarà la cabriolet più lussuosa e opulenta del mercato.