Caterham SP/300.R, l’alba di una nuova era

In occasione dell’’Autosport International di Birmingham, Caterham ha presentato un inedito modello che darà vita ad un campionato monomarca.

Caterham SP/300.R, l’alba di una nuova era

di Francesco Donnici

14 gennaio 2011

In occasione dell’’Autosport International di Birmingham, Caterham ha presentato un inedito modello che darà vita ad un campionato monomarca.

Lo scarno comunicato pubblicato dalla Caterham lo scorso mese annunciava che: “Il 13 gennaio 2011 segnerà l’alba di una nuova era”, in riferimento alla presentazione di un inedito modello che l’atelier inglese affiancherà a modelli come Roadsport e Superlight, derivati dalla mitica sportiva utlraleggera Lotus Super Seven, di cui Caterham ha acquistato i diritti nel 1973. Finalmente la data tanto attesa è arrivata, e in occasione dell’Autosport International di Birmingham – la kermesse inglese dedicata al motorsport ed in genere alle nicchie del settore automotive – Caterham ha presentato la nuova SP/300.R, una barchetta studiata appositamente per le competizioni.

Telaio monoscocca e motore Ford

Realizzata in partnership con l’azienda Lola, che ne ha curato la parte aerodinamica, ha realizzato il telaio monoscocca e a messo a punto il nuovo cambio sequenziale Hewland con comandi al volante, derivato direttamente dalle competizioni di Formula 3. I cerchi in lega da 13 pollici sono firmati dalla ATP mentre le gomme dalla Cooper Tyres.

Sotto la scocca divisa in sette parti e realizzata in materiali plastici trova spazio il propulsore Ford Duratec da 2.0 litri dotato di compressore volumetrico della Rotex capace di erogare 305 CV a 7500 giri (290 Nm di coppia massima), aumentabili a 335 tramite la funzione “push-to-pass”. L’elevata potenza e il peso contenuto a 545 chili permettono prestazioni entusiasmanti che si traducono in un accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 2,9 secondi e una velocità massima di 290 km/h.

Correrà un campionato monomarca

L’aerodinamica regolabile consente una downforce di 450 kg a 250 km/h, mentre le dimensioni contenute in 4,2 metri di lunghezza e 2,6 metri passo le regalano un’agilità notevole. L’handling della vettura è assicurato dal differenziale autobloccante, dalle sospensioni “pushrod” e dalle barre antirollio, il tutto completamente regolabile, mentre il sistema frenante è stato affidato ad un impianto della AP Racing. Per rispettare tutte le normative FIA sulla sicurezza è stato installato un roll-bar antiribaltamento e il serbatoio omologato, oltre che un sistema luci comprensivo di LED diurni. La Caterham SP/300.R sarà la protagonista di un inedito campionato monomarca rivolto non solo a piloti professionisti, grazie ai costi di gestione competitivi e alla semplicità di utilizzo della vettura.

Per conoscere i dettagli della nuova sportiva track day, la Casa inglese ha creato un apposito sito internet che esplica le caratteristiche della vettura e del relativo campionato monomarca.