Maybach eRikscha DRS Concept: risciò elettrico

I designer del famoso marchio di limousine hanno realizzato uno stravagante risciò elettrico

Maybach eRikscha DRS Concept: risciò elettrico

Tutto su: Maybach

di Francesco Donnici

19 novembre 2010

I designer del famoso marchio di limousine hanno realizzato uno stravagante risciò elettrico

Torniamo a parlare dei futuristici, quanto improbabili progetti presentati al Los Angeles Design Challenge, il concorso dedicato ai prototipi di auto ultraleggere ed eco-compatibili. Dopo la fantasiosa “smart 454 knitted“, è arrivato il turno di un’altra concept appartenente all’orbita Daimler: la Maybach eRikscha DRS Concept, realizzata dai designer giapponesi del lussuosissimo marchio di limousine.

L’esotico nome di questa concept deriva da quello dei risciò (veicoli a due ruote trainati da una persona) e rappresenta un mezzo di trasporto elettrico con quattro posti disposti in posizione romboidale. La vettura utilizza due ruote abbinate ad altrettanti propulsori elettrici da 20 kW, alimentati da batterie agli ioni di litio situate nella zona posteriore. Il veicolo viene definito dagli stessi progettisti “Human-Hbrid“, perché prevede la ricariche delle batterie attraverso una “propulsione muscolare” o per meglio dire… una sana pedalata.[!BANNER]

Il peso del mezzo risulta inferiore ai 454 kg grazie l’utilizzo di una cellula centrale realizzata in carbonio e fibre naturali. Le portiere e le superfici trasparenti sono invece realizzate utilizzando pannelli di policarbonato e fibre organiche.