Jeep: le concept per il Moab Easter Safari 2016

La "estrema", le "vintage", la supersportiva, la pickup: tante sfaccettature per le proposte Jeep all'annuale meeting che si terrà nello Utah.

Jeep: le concept per l'Easter Jeep Safari 2016

Altre foto »

Sette concept, ciascuna delle quali provvista di una propria connotazione e un riferimento verso un tipo di clientela. Dall'appassionato di offroad "duro e puro", allo sportivo, a chi non vuole rinunciare a un pizzico di eleganza. Sono le proposte che Jeep presenterà, nei prossimi giorni, all'Easter Jeep Safari, annuale raduno di possessori e aficionados Jeep, che aprirà i battenti a Moab (Utah) sabato 19 marzo per concludersi domenica 27. Sarà una settimana interamente all'insegna del marchio simbolo per il fuoristrada "made in Usa", che quest'anno giunge alla cinquantesima edizione: una ricorrenza che Jeep celebra con una massiccia presenza "ufficiale".

Per la imminente kermesse, Jeep - in collaborazione con la Divisione aftermarket Mopar, che gli appassionati "al di qua dell'Oceano" stanno iniziando a conoscere - ha allestito sette prototipi basati su Renegade e Wrangler. Si tratta, nell'ordine, di  Jeep Crew Chief 715, FC 150, Wrangler Trailcat, Jeep Shortcut, Jeep Comanche, Wrangler Trailstorm, Renegade Commander.

Ciascuno dei "prototipi" che saranno esposti al Moab Easter Jeep Safari 2016 possiede, come già avvenuto nelle scorse sedizioni in cui Jeep era presente in forma ufficiale all'evento, una propria identità, frutto di un particolare intervento affrontato dai tecnici Jeep Performance Parts e Mopar. Il fuoristrada "duro e puro", il superpotente, quello che si rifà alle classiche Jeep militari, il veicolo dall'innegabile stile retrò, la "fantasiosa", la 4x4 allestita con una serie di accessori - base accessibili a tutti.

Jeep Wrangler Trailcat

L'anteprima delle Jeep attese al Moab Easter Jeep Safari 2016 inizia con la ultraperformante Wrangler Trailcat. Sulla base di Jeep Wrangler, è stata realizzata una "big foot" con cerchi da 17" ed enormi pneumatici BF-Goodrich Krawler T/A KX da 39.5". Il corpo vettura, allungato nel "passo" con 304 mm in più, mette in evidenza un nuovo cofano con "Power Dome" e nuove prese d'aria all'anteriore, paraurti in acciaio, porte tubolari, parabrezza ribassato di 50 mm. All'interno, sedili anatomici dalla struttura in fibra di carbonio rivestiti in pelle Katzkin con cuciture a contrasto. Sotto il cofano (ed ecco il motivo dell'allungamento dell'interasse), la Wrangler Trailcat viene equipaggiata con lo "small block" 6.2 V8 HEMI "Hellcat" che costituisce l'impostazione motoristica di Dodge Charger Srt Hellcat. Il V8 è stato portato a una potenza di ben 717 CV.

Jeep Crew Chief 715

Base di partenza della seconda concept Jeep per il Moab 2016 è la Wrangler Unlimited. Il prototipo Crew Chief 715 è, in sintesi, un veicolo modernissimo ma dall'anima "vintage": si ispira alle Jeep militari del passato, quale la classica Kaiser M715. Il corpo vettura mette in evidenza la storica calandra in lamiera con griglia a feritoie verticali, cerchi a disco pieno verniciati in tinta carrozzeria, un'atmosfera volutamente "sobria" per l'abitacolo (non mancano, tuttavia, accessori specifici per impieghi militari). Sotto il cofano è presente il Pentastar da 3,6 litri.

Jeep FC 150

Seconda realizzazione di chiaro stile "vintage", la Jeep FC 150 riprende fedelmente nel corpo vettura la FC 150 del 1960, allestita sul telaio della Wrangler (ma di  una serie appartenente al recente passato: si tratta di un modello del 2005). Ed è un'altra pietra miliare della storia Jeep ad essere stata scelta come motorizzazione: si tratta del datato 4.0 a sei cilindri, qui abbinato a un cambio automatico a tre rapporti. Altrettanto improntati alla storia di Jeep gli interni: rivestimenti in vinile, bussola, tappetini in gomma e Cb.

 

Jeep Shortcut

Sul telaio e sul corpo vettura della più recente serie di Wrangler è stata preparata la Jeep Shortcut, una concept che si ispira alla iconica CJ-5: griglia, tetto, linea della parte posteriore, passaruota, paraurti cromati, un nuovo impianto di scarico, cerchi da 17" con pneumatici BFGoodrich Mud-Terrain T/A KM2 da 35" contribuiscono a caratterizzare l'immagine della Shortcut, sotto il cui cofano c'è la modernissima unità 3.6 Pentastar V6 accoppiata a un cambio automatico a cinque rapporti.

Jeep Renegade Commander

Attingendo a piene mani ai cataloghi Mopar e Jeep Performance Parts, è stata realizzata la Renegade Commander: l'obiettivo è stato lo sviluppo di un veicolo in greado di garantire il massimo delle sensazioni di guida in off - road. Corpo vettura "sopraelevato" di 50 mm, cerchi Rubicon da 17" con pneumatici BFGoodrich All-Terrain T/A KO2 da 29.5" aiutano ad incrementare le capacità di marcia fuoristrada della Renegade Commander. La livrea carrozzeria in tinta "Fluorescent Grey", il tetto amovibile "MySky", un nuovo impianto di scarico formano la nuova immagine della concept, equipaggiata con il 2.4 "Tigershark" abinato a un cambio automatico a nove rapporti e sistema "Jeep Active Drive Low".

Jeep Comanche

Pronta per l'off  - road, con una notevole dose di praticità. Ecco in sintesi l'identità di Jeep Comanche, realizzata anch'essa su Renegade. La linea pickup strizza l'occhio alle vecchie proposte Jeep militari e civili. La tinta carrozzeria scelta è un "Beige Against the Machine" con cofano in nero opaco, un nuovo scudo inferiore sotto al paraurti anteriore; il "passo" è stato allungato di 150 mm, i cerchi da 16" montano pneumatici BFGoodrich ll Terrain T/A. Sotto il cofano è presente un 2 litri turbodiesel con cambio automatico a nove rapporti. E, anche qui, dispositivo "Jeep Active Drive Low".

Jeep Trailstorm

La Jeep Wrangler Unlimited ha fornito la "base" per lo sviluppo di Trailstorm, concept realizzata specificamente per l'off - road "estremo": una riserva supplementare per il carburante, il corpo vettura rialzato di 50 mm con l'impiego di ammortizzatori Jeep Performance Parts, le porte "tagliate" per una più agevole individuazione degli ostacoli dall'abitacolo, la fanaleria a Led e una tinta mimetica per la carrozzeria costituiscono gli atout della trasformazione. Il motore è il V6 pentastar da 3,6 litri accoppiato a un cambio automatico a cinque rapporti.

Se vuoi aggiornamenti su JEEP inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 11 marzo 2016

Altro su Jeep

Jeep Renegade Uncharted Edition by Garage Italia Customs
Tuning

Jeep Renegade Uncharted Edition by Garage Italia Customs

La speciale Jeep Renegade Uncharted Edition realizzata da Garage Italia Customs rende omaggio al celebre videogame della Playstation.

Jeep Renegade Business: il SUV per le flotte aziendali
Aziendali

Jeep Renegade Business: il SUV per le flotte aziendali

Jeep rinnova la gamma della Renegade aggiungendo nuovi accessori e presentando il nuovo allestimento Business per la clientela aziendale.

Jeep Grand Cherokee Trailhawk e Summit al Salone di New York
Anteprime

Jeep Grand Cherokee Trailhawk e Summit al Salone di New York

Due nuovi allestimenti (fuoristrada "duro e puro", offroad "alto di gamma") per Jeep Grand Cherokee. Debutteranno in nord America entro l'estate.