SsangYong XIV-2 Concept a Ginevra 2012

La Casa coreana presenterà nel corso della kermesse svizzera un crossover compatto, caratterizzato da forme sportive e dotato di capote in tela.

SsangYong XIV-2  Concept a Ginevra 2012

di Francesco Donnici

14 febbraio 2012

La Casa coreana presenterà nel corso della kermesse svizzera un crossover compatto, caratterizzato da forme sportive e dotato di capote in tela.

SsangYong ha pubblicato i due rendering ufficiali relativi ad un’inedita show-car che il Costruttore coreano presenterà in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2012 (8-18 marzo).

Battezzato XIV-2 Convertible Concept,  il futuristico prototipo realizzato dalla SsangYong  si propone come un’evoluzione dell’ XIV-1 –  presentato al Salone di Francoforte 2011 – e riprende il nuovo filone stilistico del Costruttore asiatico inaugurato con l’ultima generazione della Korando.  Questo particolare concept  mescola vari “ingredienti” provenienti da diversi  generi automobilistici, come ad esempio quello dei crossover, delle convertibili e delle coupè, andando così incontro alle ultime tendenze che stanno influenzando il complesso mercato automotive europeo.

Lungo appena  4,16 metri, largo  ben 1,82 m e alto 1,56, l’XIV-2 si caratterizza per le  dimensioni estremamente contenute che abbracciano uno stile muscoloso e dinamico, dotato di numerosi spunti sportivi. La linea di cintura  particolarmente elevata viene abbinata a passaruota generosi che si raccordano con i proiettori anteriori e posteriori particolarmente avvolgenti. A differenza dell’ XIV-1 , il nuovo prototipo sfoggia una capote in tela che ricopre la quasi totalità del tetto e del lunotto posteriore, mentre i montanti della vettura sono ricoperti da una superfice vetrata che circonda i tre quarti del perimetro dell’automobile.    

Per quanto riguarda la parte meccanica, le indiscrezioni parlano di un possibile utilizzo di due unità  da 1.6 litri: la prima alimentata a benzina e l’altra a gasolio ed entrambe omologate secondo la normativa anti inquinamento Euro 6. Le informazioni relative ad una possibile commercializzazione nel nostro continente verranno rilasciate in occasione dell’imminente manifestazione elvetica.