Auto aziendali: è allarme crisi

Agosto "negativo" nelle immatricolazioni. La FISE: "rendiamo l'IVA detraibile per intero, anche se per un tempo limitato: la domanda salirà"

Il comparto delle auto aziendali è in crisi: occorrono nuove misure di sostegno al settore. Lo indica una nota della FISE (Federazione delle Imprese di Servizi), diramata a proposito di un notevole calo nelle immatricolazioni delle auto acquistate in leasing, o noleggiate, dalle imprese.

Secondo la FISE, a fronte di una fase positiva che stanno attraversando le vendite di auto nella loro globalità (ad Agosto le immatricolazioni sono state più di 84 mila, segnando una variazione positiva dell'8,54 per cento su base annua), si è riscontrato un calo nelle immatricolazioni di veicoli aziendali.

I dati dello scorso mese, in questo senso, indicano una riduzione su base annua del 36,07 per cento nelle vetture acquistate in proprietà o in leasing dalle aziende nazionali (10.861 unità) e una riduzione del 33,86 per cento per le vetture acquistate ad uso noleggio (6070 unità).

Complessivamente, dall'inizio del 2009 le immatricolazioni di vetture aziendali nel loro complesso (proprietà, leasing e noleggio) sono calate di 151 mila unità. Il calo di presenze sul mercato dell'auto, rispetto ai primi mesi del 2008, è stato del 10 per cento circa (dal 31 per cento del 2008 al 21,4 del periodo Gennaio - Agosto di quest'anno).

A questo proposito, la Federazione delle Imprese di Servizi fa sapere come sia necessario includere anche le auto aziendali negli eventuali programmi di sostegno al mercato dell'auto per il 2010, considerata la rilevanza nel contesto economico - produttivo del comparto delle vetture in uso dalle aziende e le entrate per l'Erario.

Quali potrebbero essere le misure per aiutare il settore delle auto aziendali a uscire dalla crisi? Secondo la FISE si potrebbe estendere il Decreto finanziario Tremonti - Ter anche a questo comparto. Inoltre, rendendo l'IVA  detraibile per un periodo di tempo limitato ma significativo, si arriverebbe a un impulso della domanda.

Se vuoi aggiornamenti su AUTO AZIENDALI: È ALLARME CRISI inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 04 settembre 2009

Vedi anche

Nissan NV300 Van: la prova su strada

Nissan NV300 Van: la prova su strada

Al volante del veicolo commerciale che prende il posto del Primastar

Citroen Jumpy 2017: il multivan del Double Chevron si rinnova

Citroen Jumpy 2017: il multivan del Double Chevron si rinnova

Debutta la versione "XS" da 4,6 m (1.400 kg di carico utile), si affianca alle "M" ed "XL"; motori 1.6 e 2.0 BlueHDi; nuove dotazioni di connettività.

Nissan e-NV200: ufficio mobile per la polizia locale

Nissan e-NV200: ufficio mobile per la polizia locale

Il comando di polizia municipale di Magliano Sabina (Rieti) si arricchisce di un esemplare del van elettrico Nissan attrezzato per compiti operativi.