Nuovo Ford Transit Courier 2013

La nuova generazione del Transit Courier punta a diventare il nuovo riferimento tra i vecoli commerciali compatti.

Nuovo Ford Transit Courier

Altre foto »

Ford ha scelto il Salone di  Birmingham 2013 per svelare la nuova generazione del Transit Courier, veicolo commerciale dalle dimensioni compatte derivato dall'attuale Ford Fiesta. Il nuovo Ford Transit Courier va a completare il rinnovamento della gamma dei veicoli commerciali della Casa dell'Ovale blu, composta dal Transit Connect, dal Transit Custom e dal Transit.

"Ford ha completato il processo di trasformazione della propria gamma di veicoli commerciali ed è oggi in grado di offrire ai clienti europei quattro nuovi Transit, tutti ai vertici delle rispettive categorie" ha dichiarato Barb Samardzich, vice presidente Sviluppo Prodotti di Ford Europa. "Con la nuova gamma Transit ci aspettiamo di raggiungere 400.000 unità vendute ogni anno entro il 2016, una crescita di oltre il 50% rispetto ai numeri di oggi."

>> Guarda le immagini ufficiali del Nuovo Ford Transit Courier

Compatto fuori, spazioso e versatile dentro

Pronto ad essere lanciato sui mercati internazionali nella primavera del 2014, il Transit Courier sarà disponibile anche in una nuova e spaziosa versione dotata di tetto alto, capace di offrire ancora più spazio e versatilità. Realizzato sul pianale globale "B" di Ford, il Transit Courier offre lo spazio di carico più ampio della sua classe: il costruttore dichiara infatti una capacità di carico di 2,3 m3 SAE con paratia divisoria standard. Grazie ad una lunghezza di 4,16 metri, è capace di offrire l'agilità e la manovrabilità di una vettura compatta, mentre il vano di carico dispone di una lunghezza di ben 1,62 metri, supportato da un ampio spazio d'accesso grazie alle porte posteriori scorrevoli. Infine, la paratia divisoria a dimensione piena, con o senza finestra, rispetta tutti gli standard DIN e ISO per i vincoli di carico.

In opzione è possibile equipaggiare il "Courier" con una paratia e il sedile del passeggero ripiegabili, in modo da creare uno spazio di carico per oggetti fino a 2,59 metri di lunghezza. Gli altri accessori che aumentano la versatilità del veicolo sono i sei punti di fissaggio del carico, di cui ben quattro laterali capaci di evitare eventuali ostruzioni nell'area di carico, senza dimenticare i punti di fissaggio multipli pre-installati, destinati al montaggio di ripiani o di eventuali strutture di lavoro. Infine ricordiamo la possibilità di equipaggiare il veicolo con luce  dotata di tecnologia LED, capace di regale una luminosità superiore al vano di carico.

Propulsori scattanti e poco assetati

Per quanto riguarda la parte meccanica, il Transit Courier potrà essere equipaggiato con i sofisticati motori diesel e benzina realizzati da Ford, dotati di sistema Start&Stop e capaci di consumi ed emissioni inquinanti molto contenuti. Si potrà optare tra due unità diesel Duratorq TDCi da 1.5 litri da 75 CV e 1.6 litri da 95 CV, mentre sul fronte dei benzina si potrà scegliere  il tecnologico motore EcoBoost da 1.0 litri, capace di erogare ben 100 CV.

Se vuoi aggiornamenti su FORD inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Donnici | 09 aprile 2013

Altro su Ford

Ford Mustang MY 2017: ancora più cattiva
Anteprime

Ford Mustang MY 2017: ancora più cattiva

In occasione del Model Year 2017 esce di scena il 3.7 V6 in vendita negli USA

Ford F-150 2017, debutto al Salone di Detroit
Anteprime

Ford F-150 2017, debutto al Salone di Detroit

Ford sceglie l'edizione 2017 del Naias per presentare il nuovo pick-up. Tra le novità l'introduzione della motorizzazione turbodiesel 3.0 litri V6.

Ford: nel 2020 la Mustang sarà anche ibrida
Anteprime

Ford: nel 2020 la Mustang sarà anche ibrida

Rivoluzione eco friendly confermata per Ford, che al CES di Las Vegas ribadisce il maxi programma di sviluppo di nuovi modelli elettrici e ibridi.