Usa: 35.000 richiami tra Jeep e Dodge

Il gruppo americano ha avviato un richiamo per la Dodge Caliber e la Jeep Compass a causa di un potenziale problema all’acceleratore

Usa: 35.000 richiami tra Jeep e Dodge

Tutto su: Chrysler

di Andrea Tomelleri

07 giugno 2010

Il gruppo americano ha avviato un richiamo per la Dodge Caliber e la Jeep Compass a causa di un potenziale problema all’acceleratore

Chrysler ha deciso di avviare una campagna volontaria di richiamo per quasi 35.000 vetture del gruppo. In particolare, gli esemplari interessati al richiamo sono 34.631 Dodge Caliber e 90 Jeep Compass prodotte nel 2007.

Dopo oltre un mese di indagini interne, è emerso un potenziale problema al pedale dell’acceleratore, simile a quello che qualche mese fa ha costretto Toyota al gigantesco richiamo di 2.3 milioni di veicoli. Il pedale viene assemblato dallo stesso fornitore della Casa giapponese, la CTS Corporation, ed è effettivamente simile a quello montato sulle varie Toyota e Lexus.

Chrysler riferisce comunque che al momento non sono emersi casi di incidenti dovuti al potenziale difetto dell’acceleratore e sul caso ha indagato anche l’ente americano National Highway Traffic and Safety Administration confermando la tesi del costruttore.[!BANNER]

A rassicurare ulteriormente i clienti europei c’è il fatto che le vetture coinvolte dal richiamo sono destinate prevalentemente al mercato americano e canadese. In più, entrambi i modelli sono equipaggiati di serie con il sistema Brake Override, che arresta immediatamente l’alimentazione se il conducente preme contemporaneamente il pedale del freno e dell’acceleratore.