Termini Imerese: stop alla produzione dal 24 novembre

Fiat ha annunciato ai sindacati che lo stabilimento di Termini Imerese fermerà definitivamente la produzione il 23 novembre.

Lo stabilimento auto di Termini Imerese terminerà la produzione il 23 novembre. A dirlo sono i collaboratori di Sergio Marchionne, che hanno informato le rappresentanze sindacali di Fim, Fiom e Uilm. Futuro incerto per i 2.200 dipendenti dell'azienda, che dovrebbero tuttavia continuare a lavorare nel settore con l'arrivo del costruttore molisano Dr Motor, che potrebbe assorbire 1.300 lavoratori e produrre - a regime - 60.000 vetture l'anno.

Le tute blu di questo stabilimento vicino a Palermo, in cassa integrazione fino alla giornata di ieri (lunedì), lavoreranno ancora 5 giorni effettivi di lavoro (sempre per l'assemblaggio della Lancia Ypsilon) per poi rientrare, a partire dal giorno 24 e fino a fine anno in cassa integrazione.

Durante il fine settimana, invece, si sono svolti i colloqui tra il ministro del Lavoro, i sindacati e Dr Motor che hanno portato il via libera al piano di riconversione.  Ma l'approvazione definitiva è ancora "sub judice", dato che se  Fim e Uilm hanno dato il semaforo verde, Fiom sembra intenzionata a votare per il no.

La leader della Cigl, Susanna Camusso, valuta negativamente che - a pochi giorni dallo stop alla produzione e a un mese e mezzo dalla fine della cassa integrazione - non si sia ancora giunti a una soluzione del problema.

Se vuoi aggiornamenti su TERMINI IMERESE: STOP ALLA PRODUZIONE DAL 24 NOVEMBRE inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Andrea Barbieri Carones | 14 novembre 2011

Vedi anche

Lancia: il marchio sarà venduto ai cinesi di GAC?

Lancia: il marchio sarà venduto ai cinesi di GAC?

Indiscrezioni provenienti dai media brasiliani parlano di una possibile cessione di Lancia ai cinesi del colosso GAC.

Salone di Francoforte 2017: non ci saranno Fca, Psa e Nissan

Salone di Francoforte 2017: non ci saranno Fca, Psa e Nissan

Una indiscrezione Web indica che l’IAA 2017 farà a meno di Fca (ma non Ferrari e Maserati), DS e Peugeot, Nissan e Infiniti, Mitsubishi e Volvo.

FCA: Marchionne lascerà il ruolo di A.D. nel 2019

FCA: Marchionne lascerà il ruolo di A.D. nel 2019

Le dichiarazioni di John Elkan in merito alla posizione del manager.