Elon Musk sarà uno dei consiglieri di Donald Trump

Tante eccellenze nell’entourage del nuovo Presidente USA

La notizia è rimbalzata su tutti i media, Elon Musk, il guru delle auto elettriche, patron della Tesla, è entrato ufficialmente nell'entourage del nuovo Presidente USA Donald Trump con la funzione di consigliere. Il tutto è stato reso noto attraverso un comunicato che ha sorpreso non poco, visto che durante la campagna elettorale Musk non ha certo simpatizzato per il tycoon.

Ma non mancano altri nomi legati al settore dell'automotive nella schiera di consiglieri voluti da Trump, che, al di là della colorita campagna presidenziale, dimostra una certa scaltrezza governativa. Infatti, anche l'esponente più alto di Uber, Travis Kalanick, sarà della partita, insieme a Mary Barra, amministratore delegato della General Motors.

Nonostante un governo che vedrà l'ingresso di Trump nella giornata del 20 gennaio, Musk sarà a colloquio con il nuovo Presidente USA a partire da oggi, quando nella Trump Tower saranno convocati anche altri nomi illustri, come Sheryl Sandeberg di Facebook e Tim Cook di Apple.

Insomma, c'è tanta curiosità anche per capire la politica di Trump in relazione allo sviluppo ed alla diffusione delle auto elettriche che saranno discusse a gennaio.

 

Se vuoi aggiornamenti su ELON MUSK SARÀ UNO DEI CONSIGLIERI DI DONALD TRUMP inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 16 dicembre 2016

Vedi anche

Skoda: una low cost per l’India nel 2019

Skoda: una low cost per l’India nel 2019

La vettura farebbe parte di un accordo tra il Gruppo Volkswagen e Tata

McLaren BP23: un teaser anticipa la hyper-GT

McLaren BP23: un teaser anticipa la hyper-GT

106 esemplari, tutti già prenotati, per la nuova coupé che inaugurerà la filosofia "hyper-GT" per Woking: ecco un dettaglio di anteprima.

Porsche, maxi bonus a tutti i dipendenti

Porsche, maxi bonus a tutti i dipendenti

La casa tedesca festeggia gli utili del 2016 ricompensando i lavoratori con 9.111 euro