Lamborghini: in arrivo un SUV sportivo?

Dopo Maserati, Aston Martin e Porsche, anche il nobile marchio italiano debutterà con una offroad sportiva con 550 CV

Lamborghini: in arrivo un SUV sportivo?

Tutto su: Lamborghini

di Francesco Donnici

14 novembre 2010

Dopo Maserati, Aston Martin e Porsche, anche il nobile marchio italiano debutterà con una offroad sportiva con 550 CV

Dopo l’annuncio di Maserati, Aston Martin e Porsche, un altro nobile marchio sportivo del calibro di Lamborghini si prepara ad entrare nell’elitario, ma sicuramente remunerativo in termini di immagine e profitti, segmento dei SUV sportivi.

Il segmento dei 4×4 ad alte prestazioni che nell’immaginario collettivo è stato inaugurato nel 2003 dalla  prima serie della Porsche Cayenne, ha origini ben più lontane. Infatti proprio la Casa di Sant’Agata Bolognese nella metà degli anni ’80 ebbe il primato di lanciare il primo 4×4 sportivo chiamato Lamborghini LM002, derivato sua volta dalla concept Lamborghini Cheetah del 1977 e spinto dal propulsore V12 da 5 litri e 450 CV che equipaggiava la mitica Countach.

Ora che i tempi sono più maturi, il Costruttore emiliano vorrebbe riprendere l’ambizioso, ma sfortunato progetto di quasi trent’anni fa, con una nuova proposta soprannominata LM00X e che sfrutterà le innumerevoli sinergie del Gruppo Volkswagen di cui Lamborghini fa parte.

La meccanica dovrebbe basarsi sul futuro propulsore di origine Audi da 4.0 litri twin-turbo da 550 CV, mentre per quanto riguarda la trazione integrale, il nuovo SUV Lamborghini dovrebbe sfruttare il sistema di trazione integrale – sempre di origini tedesche – con ripartizione della coppia 40-60 tra avantreno e retrotreno.[!BANNER]

Il fuoristrada dovrebbe essere dotato di sospensioni pneumatiche che adattano l’altezza del corpo vettura su diversi livelli e ad ammortizzatori a controllo elettronico, il cui grado di smorzamento può essere regolato su più posizioni.

La Lamborghini LM002 sarebbe già in fase di sviluppo e secondo indiscrezioni potrebbe arrivare sul mercato a partire dal 2012 ad un prezzo di partenza di circa 120.000 euro.