Toyota Prius minivan: annunciata per il 2011

Abitacolo modulare, da cinque a sette posti. “Ancora più parsimoniosa”, annunciano fonti interne del Costruttore. L’anno prossimo vedremo com’è

Toyota Prius minivan: annunciata per il 2011

di Francesco Giorgi

21 aprile 2010

Abitacolo modulare, da cinque a sette posti. “Ancora più parsimoniosa”, annunciano fonti interne del Costruttore. L’anno prossimo vedremo com’è

Dopo la berlina, il minivan. Si tratta di una nuova declinazione della Toyota Prius, la “ibrida” giapponese rinnovata la scorsa estate e, quest’anno, al centro della maxi campagna di richiamo.

Per l’inizio del 2011, ha anticipato ieri una fonte interna a Toyota, sarà sul mercato una versione a sette posti, su tre file di sedili. E a un prezzo annunciato competitivo: il motivo risiede in una precisa scelta, operata dal quartier generale Toyota, secondo cui, per rafforzare il primato di vendita dei veicoli ibridi, si vuole mantenere il prezzo del minivan allo stesso livello delle vetture di pari cilindrata prodotte dalle Case concorrenti.

La Prius minivan, ha riportato ieri il quotidiano giapponese Nikkei, offrirà un abitacolo adeguato al nuovo schema costruttivo, dunque più spazioso della hatchback attuale. Un po’ come era già stato anticipato, in chiave prototipo, nel 2005 con la FSC Concept e nel 2007 con la Hybrid X Concept.

I dettagli relativi alle dimensioni del corpo vettura e alla capienza del bagagliaio saranno resi noti più avanti. Possiamo, però, pensare che l‘ingombro esterno della Prius minivan resterà lo stesso della berlina (lunghezza sui 4,45 metri, larghezza 1,75, altezza circa 1,50, passo di 2,7 metri).[!BANNER]

I consumi dovrebbero diminuire. L’alimentazione, a batterie al litio, sarà offerta in un primo tempo dai componenti prodotti dalla controllata Teiho, situata nella provincia di Aichi. Successivamente, gli accumulatori saranno realizzati dalla Panasonic EV Energy, una divisione del Gruppo Panasonic.

Quanto alla meccanica, si ipotizza che il motore sarà lo stesso dell’attuale berlina: 1,8 litri accoppiato al modulo elettrico Hybrid Synergy Drive, che porta la potenza complessiva a 136 CV.