Eadon Green Black Cuillin: attesa al Salone di Ginevra

Un "misterioso" teaser accompagna le prime informazioni sulla roadster creata dal nuovo marchio londinese: la vedremo a Ginevra?

Ci sono due filosofie per affrontare il debutto di una Casa automobilistica sul mercato: alcune puntano sulle novità tecnologiche, con soluzioni hi-tech e sistemi multimediali di nuova generazione; altre, al contrario, preferiscono percorrere strade più consolidate, affidandosi alla tradizione nello stile e nei contenuti tecnici. Questione di punti di vista.

Al secondo "gruppo" appartiene Eadon Green, un marchio completamente inedito che dalla Gran Bretagna si spingerà all'imminente Salone di Ginevra per presentare una novità destinata a creare un certo scalpore fra gli appassionati di modelli sportivi dalle linee volutamente retrò.

Questo, in effetti, viene messo in evidenza dalle prime - e assolutamente scarne! - informazioni che è possibile reperire sulla nuova vettura a marchio Eadon Green che sarà svelata alla prima grande rassegna europea 2017 per le novità di mercato, in programma dal 9 al 19 marzo.

Secondo una strategia ormai universalmente utilizzata, la nuova imminente Eadon Green (la cui denominazione, riporta il sito Web della factory londinese, dovrebbe essere "Black Cuillin", nome che indica una catena montuosa presente sull'Isola di Skye, al largo delle coste scozzesi) viene anticipata in questi giorni da un primo teaser, che in un gioco di linee accennate illustra - a spanne - un profilo laterale decisamente "vintage" e aerodinamico al tempo stesso.

Una linea che, al momento, dichiara chiaramente l'eredità di stile dalla leggendaria Bugatti Type 57SC Atlantic e, in chiave più attuale, rivela una certa somiglianza con la lineup Morgan Aero. Si può indicare, a questo proposito, che l'obiettivo di Eadon Green sia proprio di ritagliarsi un ruolo di competitor nei confronti di Morgan, all'insegna di una competizione fra Case auto che fanno del design retrò il proprio punto di forza.

È chiaro che ulteriori dettagli saranno svelati più avanti: lo rivela la stessa Eadon Green; dunque sarà sufficiente attendere le sei settimane che ci separano dal taglio del nastro del Salone di Ginevra 2017 per conoscere meglio la inedita "Black Cuillin" (sempre che tale denominazione venga mantenuta) che sarà presentata presso lo stand 2242 (Hall 2).

Allo stesso modo, gli appassionati potranno conoscere via via quali siano gli intenti dei fondatori del giovanissimo marchio Eadon Green, creato nella seconda metà del 2016 nel sobborgo londinese di Shoreditch da Felix Eaton.

A questo proposito, può essere utile riprendere unna nota pubblicata in questi giorni dall'edizione Web di Autocar, che indica come il disegno dello stemma della nuova Casa londinese inalberi, intorno alla "arma" accompagnata dal motto "Integrity", un anello in grigio sul quale vengono riportati il nome dell'azienda e un disegno di bandiera a scacchi: potrebbe, questo, essere un "testimone" di caratteristiche spiccatamente sportive per la inedita "Black Cuillin" (o, in ogni caso,per una versione derivata dal prototipo atteso al Salone di Ginevra). 

Se vuoi aggiornamenti su EADON GREEN BLACK CUILLIN: ATTESA AL SALONE DI GINEVRA inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Francesco Giorgi | 23 gennaio 2017

Vedi anche

Toyota: nuova Yaris e i-TRIL Concept a Ginevra 2017

Toyota: nuova Yaris e i-TRIL Concept a Ginevra 2017

La rinnovata Yaris, la gamma di vetture da corsa e la futuristica concept i-TRIL saranno i modelli portati da Toyota al Salone di Ginevra 2017.

Hyundai i30 Wagon, l

Hyundai i30 Wagon, l'immagine prima del debutto

La nuova station wagon coreana viene anticipata con un’immagine oscurata che mostra il profilo della vettura.

SCG003S: al Salone di Ginevra la hypercar di Glickenhaus

La hypercar di Glickenhaus a Ginevra

Confermata la presenza a Ginevra (9 – 19 marzo) della SCG003 in versione "stradale": design e realizzazione della vettura sono made in Italy.