Fiat Tipo 2016: nuova berlina low cost

La berlina compatta Fiat arriverà sul mercato a dicembre con carrozzeria a 3 volumi.

Fiat Aegea: prime immagini ufficiali

Altre foto »

Dopo la 500 arriva un'altra operazione nostalgia per la Fiat, con la Tipo, che ritorna in listino della Casa italiana da dicembre e che nei mesi successivi verrà commercializzata anche negli altri paesi europei.

A differenza della sua storica progenitrice, quella a 5 porte con tanto di portellone bombato e interno digitale, la reincarnazione della Tipo si presenterà al grande pubblico con una carrozzeria a 3 volumi, quindi con il corpo vettura della classica berlina, come anticipato dalla concept AEgea.

Si tratta di un'auto che vuole massimizzare il "value for money", come sottolineano anche i quattro motori, 2 benzina e 2 diesel, con cambio manuale ed automatico, ed una potenza compresa tra 95 CV e 120 CV. Di fatto sarà una berlina low cost capace di offrire molti contenuti ad un prezzo ridotto.

Una curiosità: in Turchia si chiamerà AEgea, così come è stata presentata a maggio, in occasione del Salone di Instanbul, dove questa denominazione è stata particolarmente apprezzata.

Se vuoi aggiornamenti su FIAT TIPO inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:
di Valerio Verdone | 12 ottobre 2015

Altro su FIAT Tipo

Nuova Fiat Tipo Station Wagon: prezzi da 14.900 euro
Ultimi arrivi

Nuova Fiat Tipo Station Wagon: prezzi da 14.900 euro

Debutta a settembre con un "porte aperte" dedicato la nuova Fiat Tipo Statio Wagon, pratica familiare dall'ottimo rapporto qualità-prezzo.

Fiat Tipo Station Wagon: professionista della versatilità
Aziendali

Fiat Tipo Station Wagon: professionista della versatilità

La nuova Fiat Tipo Station Wagon guadagna tanto spazio per i bagagli e diventa ancora più pratica nell’utilizzo professionale.

Fiat Tipo 5 porte: spazio al tuo business
Aziendali

Fiat Tipo 5 porte: spazio al tuo business

Perfetta per i professionisti, la versione 5 porte della nuova Tipo unisce ad uno spazio da record una dotazione completa e costi di gestione ridotti.