Abarth: 695 biposto e altre novità al Salone di Ginevra

Abarth è protagonista al Salone di Ginevra con tre novità: la 695 biposto, la 695 Assetto Corse Evoluzione e la 595 MY 2014.

Abarth: 695 biposto e altre novità al Salone di Ginevra

di Giuseppe Cutrone

04 marzo 2014

Abarth è protagonista al Salone di Ginevra con tre novità: la 695 biposto, la 695 Assetto Corse Evoluzione e la 595 MY 2014.

Abarth è presente al Salone di Ginevra 2014 con tre novità che intendono sottolineare ancora di più le peculiarità del marchio italiano, sempre più caratterizzato dall’attenzione alle prestazioni unita ad una estetica più moderna e orientata alle tendenze attuali. 

La novità più interessante è decisamente la Abarth “695 biposto”, ovvero quella che lo stesso costruttore definisce “la più veloce Abarth di sempre“. Questo modello è presentato in anteprima mondiale ed è un tributo alla Abarth 695 che proprio cinquanta anni fa debuttò al salone svizzero e che sarà presente con un esemplare storico. 

La “695 biposto” vuole essere una sorta di trasposizione in una vettura stradale dei contenuti che arrivano dai modelli da corsa, tanto da essere il primo modello di serie al mondo ad essere equipaggiato con un cambio ad innesti frontali con comando ad H

Il propulsore è il benzina 1.4 T-jet da 190 cavalli e, unito al corpo vettura da 997 kg, offre un rapporto peso/potenza di 5,2 kg al cavallo che pone la sportiva al vertice della sua categoria. 

E sempre per rimanere in ambito racing, si segnala il debutto della Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione, una variante molto prestazionale che porta la potenza a 215 cavalli, con un aumento di  5 cavalli rispetto ai 210 erogati dalle altre 695 Assetto Corse fino ad oggi sul mercato. 

La terza novità presente al Salone di Ginevra è la rinnovata Abarth 595 Model Year 2014. In questo caso si segnalano alcune aggiunte al listino, con la tecnologia TFT che entra a far parte della dotazione del modello, sette nuove colorazioni esterne per la carrozzeria e un nuovo set di cerchi in lega di ispirazione retrò.