Fiat 500 La Petite Robe Noire: solo per la Francia

La Casa italiana ha realizzato per il mercato francese una nuova edizione limitata della 500, realizzata in collaborazione con l’azienda Guerlain.

Fiat 500 La Petite Robe Noire: solo per la Francia

Tutto su: FIAT 500

di Francesco Donnici

30 gennaio 2014

La Casa italiana ha realizzato per il mercato francese una nuova edizione limitata della 500, realizzata in collaborazione con l’azienda Guerlain.

La Fiat 500 parte alla conquista della Francia con una inedita e raffinata edizione speciale battezzata La Petite Robe Noire e realizzata in collaborazione con l’azienda parigina Guerlain, noto marchio francese specializzato nella produzione di profumi. Realizzata in appena 250 esemplari – proposti in Francia ad un prezzo di listino che parte da 15.700 euro – la serie speciale “La Petite Robe Noire”  dedicata alla citycar Fiat viene proposta nelle varianti di carrozzeria due volumi e  500C, dotata di tetto in tela ripiegabile elettricamente. 

La vettura può essere personalizzata con le livree Crossover Black e Funk White, impreziosite a loro volta da numerose cromature e dalle grafiche dell’azienda francese. Entrati nell’abitacolo è possibile apprezzare i lussuosi rivestimenti in pelle bicolore bianco e nero firmati Poltrona Frau, personalizzati dai loghi Guerlain, mentre spiccano gli utili appendiabiti, posizionati dietro i poggiatesta anteriori. La dotazione di accessori offerti di serie comprende il climatizzatore con controllo automatico, l‘impianto audio con lettore CD-MP3 dotato di connessione USB e Bluetooth, i cerchi in lega 16 pollici, i proiettori anteriori bi-xenon e il tetto panoramico in cristallo per la variante chiusa. Completano l’allestimento gli speciali kit diffusori abbinati a tre diverse fragranze di profumi.

Dal punto di vista meccanico, la Fiat 500 La Petite Robe Noire può esser abbinata a due diverse unità: si parte dal propulsore a benzina 1.2 litri da 69 CV, fino ad arrivare al 0.9 litri TwinAir, declinato nelle potenze da 85 o 105 CV. Tutti i propulsori possono essere abbinati alla trasmissione automatica o a quella manuale.