Fiat 500 elettrica: qual è il prezzo con gli incentivi nelle varie regioni

Scopriamo nel dettaglio il prezzo effettivo dell’edizione di lancio della 500e frutto degli ecoincentivi nazionali e regionali.

Dopo tanta suspense e attesa, finalmente l’agognata e tanto discussa Fiat 500e – vettura 100% elettrica ispirata alle forme dello storico “Cinquino” – è stata svelata dal vivo nella città di Milano, di fronte il palazzo della Triennale, cuore del design Made in Italy. La presentazione della nuova 500 elettrica coincide con il l’avvio delle ordinazioni dedicate per il momento alla sola versione di lancio battezzata “La Prima” che si caratterizza per la carrozzeria cabrio con tetto in tela a cui si aggiunge un allestimento completo e molto curato, il tutto proposto ad un prezzo di listino piuttosto importate. Le prenotazione possono essere effettuate esclusivamente sul sito web dedicato laprima.fiat.it, al quale bisogna registrarsi e compilare il relativo form di prenotazione. In seguito è necessario lasciare un acconto di 500 euro che verrà restituito nel caso si cambiasse idea sull’eventuale acquisto.

Si parte da 37.900 euro

La nuova Fiat 500e “La Prima” viene offerta a 37.900 euro, ma da questa cifra bisogna sottrarre gli importi previsti per gli ecobonus nazionali e regionali. Di seguito scopriremo insieme quanto costa – regione per regione – la nuova citycar a zero emissioni della Casa del Lingotto, ma prima metteremo ai raggi X la sua ricca dotazione di serie.

Ricca dotazione

Come accennato in precedenza, la dotazione offerta di serie dalla versione lancio “La Prima” risulta decisamente lussuoso e completo: non mancano infatti i rivestimenti in ecopelle, i cerchi in lega da 17 pollici, il climatizzatore a controllo elettronico, la strumentazione digitale e il e sistema infotainment Uconnect5 con schermo da 10,25 pollici e il sistema di ricarica di ricarica rapida fino a 85 kW. Completano la dotazione i numerosi dispositivi ADAS, come il cruise control adattivo, il mantenitore attivo della corsia, il dispositivo che riconosce i segnali stradali ed infine la telecamera posteriore.

Quanto valgono gli ecobonus?

Analizziamo il prezzo di listino della 500e, scontato grazie agli ecobonus nazionali e regionali, senza dimenticare il contributo per la rottamazione.

  • La Lombardia prevede un incentivo di 8.000 euro, a cui si devono aggiungere altri 4.000 euro di incentivi nazionali e 2.000 euro in caso di rottamazione dell’usato, ottenendo così un prezzo scontato di soli 23.900 euro.
  • Il Friuli Venezia Giulia prevede un incentivo di 5.000 euro, a cui si devono aggiungere altri 4.000 euro di incentivi nazionali e 2.000 euro in caso di rottamazione dell’usato, ottenendo così un prezzo scontato di soli 26.900 euro.
  • Le province di Treno e Bolzano offrono 4.000 euro di bonus, cui si devono aggiungere altri 4.000 euro di incentivi nazionali e 2.000 euro in caso di rottamazione dell’usato, ottenendo così un prezzo scontato di soli 27.900 euro.
  • La Valle d’Aosta prevede un incentivo di 6.000 euro, a cui si devono aggiungere altri 4.000 euro di incentivi nazionali e 2.000 euro in caso di rottamazione dell’usato, ottenendo così un prezzo scontato di soli 25.900 euro.
  • Il Veneto prevede un incentivo di 3.500 euro, a cui si devono aggiungere altri 4.000 euro di incentivi nazionali e 2.000 euro in caso di rottamazione dell’usato, ottenendo così un prezzo scontato di soli 28.400 euro.
Fiat 500e: immagini ufficiali Vedi tutte le immagini

I Video di Motori.it

“Il giorno de La Prima” con Olivier François

Altri contenuti

Reagire con più forza contro l’emergenza sanitaria; meno dividendo straordinario ai soci Fca, quota del 46% Faurecia a tutti gli azionisti Stellantis, studio di eventuali nuove distribuzioni; invariati tutti gli altri aspetti e la timeline di conclusione.