Ford Mustang Shelby GT500 a Goodwood 2012

La supercar dell’Ovale Blu da 671 CV si è scatenata sulle colline del Festival of Speed.

Ford Mustang Shelby GT500 a Goodwood 2012

di Valerio Verdone

03 luglio 2012

La supercar dell’Ovale Blu da 671 CV si è scatenata sulle colline del Festival of Speed.

Dopo il giro veloce sul vecchio Nurburgring, il passaggio ad alta velocità sulle colline durante il Festival of Speed di Goodwood rappresenta una tappa obbligata, un palcoscenico unico dove si radunano ogni anno dal 1993 ben 150.000 fan. Un ottimo motivo che spinge le Case più blasonate a far correre lungo le strade strette e tortuose vicino Goodwood le loro creature più prestazionali come la Mustang Shelby GT500 che la Ford ha portato in Inghilterra con il chiaro intento di ammaliare la platea.

Dotata  di un Performance Pack che comprende assetto elettronico regolabile, un [glossario:differenziale] a slittamento limitato Torsen, oltre a un ulteriore Track Pack sviluppato per migliorare il comportamento in pista, che comprende un sistema di raffreddamento maggiorato, la GT500 presente a Goodwood è caratterizzata da un profilo anteriore aerodinamico dotato di splitter e dal nuovo scarico a quattro terminali e i cerchi in lega d’alluminio forgiato. Si tratta dell’ultima Mustang sviluppata dalla leggenda delle corse Carroll Shelby, recentemente scomparso per cui è un’auto molto speciale, leggendaria: il canto del cigno del leggendario preparatore!

Grazie al suo V8 da 5,8 litri capace di erogare ben 671 CV, la GT500 è la Ford più potente tra quelle prodotte in Nord America e supera i 320 km/h. Insomma, una vera e propria supercar, capace di emozionare e scatenare fiumi d’adrenalina grazie al suo carattere da muscle car.